Milano, Emilio Fede aggredito dal signor “Amaro Giuliani”: “Bettarini non c’entra”

Pubblicato il 25 Novembre 2010 10:45 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2010 11:12

Emilio Fede e Raffaella Zardo

”Non voglio fare il martire, escludo motivi politici o sentimentali dietro questa aggressione”: lo ha detto Emilio Fede all’ANSA, parlando dell‘aggressione di cui è stato vittima ieri sera mentre si trovava in un ristorante a Milano in compagnia, scrive Dagospia, di Raffaelle Zardo.

Il direttore del Tg4 ha ribadito che, a suo avviso, l’unica ragione che potrebbe aver spinto Gian Germano Giuliani a dargli tre pugni è un invito a cena respinto. ”Questo signore – ha detto Fede – può aver preso a dispetto solo una cena non confermata, ma sia con lui sia con la signora c’è sempre stata una storia di cordialità. Non c’è dietro nulla – ha sottolineato – che giustifichi una reazione simile”.

Nonostante l’aggressione e le lesioni subite, Fede oggi ha condotto comunque il Tg4: ”Ho avuto la forza di andare in onda anche se ho straparlato, ho detto – ha scherzato – ‘è come se avessi avuto una botta in testa”’.

Sull’ipotesi, circolata su alcuni siti fra i quali Dagospia, che nella vicenda dell’aggressione di Gian Giuliano Germani ai danni di Fede sia coinvolto in qualche modo l’ex calciatore ed ex marito di Simona Ventura Stefano Bettarini, il direttore del Tg4 smentisce. ”Non so nulla di storie sentimentali, Bettarini – dice Fede all’ANSA – non ha certo bisogno che gli presenti io le donne. Se la conosce, avrà conosciuto da solo la signora Giuliani”.

Gian Germano Giuliani,  è sposato in terze nozze con un’ex commessa, Ilenia Iacono, di 38 anni. In precedenza, l’ imprenditore era stato sposato in prime nozze con Bedy Moratti e in seconde con un’indossatrice: entrambe erano presenti alle nozze con la Iacono, celebrate nel febbraio del 2008 nella villa di famiglia di lui, a Brunate, sul lago di Como.

[gmap]