Mistero e Adam Kadmon: ultima puntata. Majestic 12, Erika Galli, alieni e fantasmi (foto e video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2013 12:41 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2013 12:42
Mistero e Adam Kadmon

Mistero e Adam Kadmon

ROMA – “Rettiliani” alla Casa Bianca, alieni sulla Luna, sulla Terra, i cerchi nel grano, la testimonianza di Erika Galli, “rapita dagli alieni” e fantasmi vari sparsi nel mondo, torna Mistero, torna Adam Kadmon, torna la follia in televisione. Questa la lista, l’elenco, il riassunto dell’ultima puntata di Mistero, complotti in salsa televisiva firmati Adam Kadmon.

Guarda la puntata

Capitolo 1. Adam Kadmon ci presenta Majestic 12, un presunto trattato firmato dal governo americano con gli alieni. In cambio di umani rapiti per esperimenti, gli USA avrebbero avuto informazioni su armi misteriose testate nel sottosuolo. Naturalmente JFK sarebbe stato ucciso proprio perché voleva rendere noto l’accordo Majestic 12. Gli alieni sono intorno a noi, nelle missioni spaziali, nella Monnalisa e sparsi nei campi di grano di tutto il mondo. Capitolo 2. I cerchi nel grano. Messaggi alieni? Opere umane? Adam Kadmon sottolinea, è proprio la zona di Wiltshire, dove si trova Stonehenge, una di quelle a maggiore densità di Crop Circles. Solo un caso? Pubblicità. Capitolo 3. L’intervista di Bosari a Erika Galli, rapita dagli alieni, almeno così giura. Gli alieni che l’avrebbero rapita sono ibridi umano-alieni, che l’hanno presa per le caviglie e che di fronte alla sua reazione l’hanno presa a testate. Molto umano per essere un alieno. Le prove delle ‘abductions’ sono le ‘cicatrici’, alias un graffio su un braccio. “Mi fanno gli esperimenti” giura Erika. Tra una foto di un rettiliano alla Casa Bianca e l’altra si finisce a parlare di fantasmi, fantasmi italiani, marchesi, bambini e internazionali.