Nadia Toffa, Enrico Lucci: “Amata dalla gente perché autentica. Lottava contro le ingiustizie” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Agosto 2019 17:02 | Ultimo aggiornamento: 16 Agosto 2019 17:02
enrico lucci parla di nadia toffa

L’intervista ad Enrico Lucci: “Ecco perché era amata dalla gente”

BRESCIA – Tra i tanti presenti a Brescia ai funerali di Nadia Toffa c’era anche Enrico Lucci, l’inviato storico de Le Iene.

Lucci, al termine della funzione, è stato intervistato. Queste le belle parole che il giornalista ha dedicato alla collega scomparsa a soli 40 anni: “In un’epoca come questa piena di odio, rabbia e cattiveria, lei era un esempio”. Lucci ha proseguito: “Nadia era una che detestava l’ingiustizia, sembra banale ma lo faceva in modo autentico e sincero, documentandosi e realizzando un’efficace azione giornalistica”. 

A confermare le parole di Lucci si potrebbero citare i tanti reportage contro l’inguistizia che Nadia Toffa realizzò in Campania per denunciare la piaga della “Terra dei Fuochi”, i roghi tossici di rifiuti sversati illegalmente che avvengono tra le provincie di Napoli e Caserta avvelenando l’aria e l’acqua della gente che vive in quei luoghi.

La Toffa aveva stretto un forte rapporto con Padre Maurizio Patriciello, il parroco simbolo proprio della lotta alla criminalità responsabile della “Terra dei Fuochi”. L’ex inviata e conduttrice de Le Iene aveva chiesto che Particiello fosse presente al suo funerale: il prete aveva ovviamente accettato ed oggi era presente nel Duomo di Brescia od ufficializzare il funerale.

Queste le parole che il parroco, nei giorni scorsi, aveva scritto per Nadia su Facebook: “Nadia ha voluto che fossi io a celebrare il suo funerale. Ho il dovere di portarle tutto l’affetto e la gratitudine degli abitanti della ‘Terra dei fuochi”. 

A seguire l’intervista ad Enrico Lucci realizzata da Repubblica e un video in cui l’ex Iene abbraccia la mamma di Nadia Toffa dicendole: “Grazie per avercela regalata”. 

Fonte: Repubblica, YouTube