Nadia Toffa, l’incredibile richiesta a Giulio Golia durante il funerale: “Facciamo un selfie?” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Agosto 2019 14:38 | Ultimo aggiornamento: 19 Agosto 2019 14:41
nadia toffa giulio golia

Giulio Golia e la richiesta di selfie durante i funerali di Nadia Toffa

ROMA – A pochi giorni dalla morte di Nadia Toffa, la conduttrice ed inviata de Le Iene stroncata da un tumore all’età di 40 anni, arriva una storia a dir poco paradossale. Una donna ha avvicinato Giulio Golia, collega e amico di Nadia Toffa, e gli ha chiesto di poter fare un selfie.

Il fatto è avvenuto proprio durante i funerali che si sono svolti a Brescia, la città in cui la Toffa era nata, venerdì 16 agosto. Come documenta un video che gira sui social, la scena è decisamente poco edificante.  Giulio Golia, inviato storico della trasmissione di Italia 1, alla richiesta “Posso fare un selfie veloce?” ha risposto con grande calma facendo un cenno per dire che no, non è proprio il caso di concedersi un momento di svago in una situazione così dolorosa per lui e per tutti quelli che hanno stimato e voluto bene a Nadia Toffa. 

La richiesta non è stata certamente non una scelta felice in un giorno di grandissima amarezza. “Per me era una sorella, come aver perso una sorella. Io e lei abbiamo condiviso tante cose insieme. Entrambi abbiamo scelto di essere dalle parte dei più deboli” aveva detto Giulio Golia dopo aver fatto visita alla camera ardente.

Poi aveva proseguito: “Mi dicevi sempre che ero il tuo ‘orso buono’, quante litigate ci siamo fatti ma finivano sempre con un abbraccio, come una vera famiglia. Eri uno scricciolo cazzuto ma, allo stesso tempo, affettuosa e dolce, sempre pronta ad affrontare una nuova sfida. Mi mancherai tanto, nulla sarà uguale, ti porterò sempre nel mio cuore”, aveva scritto prima della camera ardente sulla sua pagina Facebook in un post.

Fonte: Il Messaggero, Facebook