Nadia Toffa e il tweet contro Israele: “Capisco l’Olocausto, ma i palestinesi…”

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 28 marzo 2019 10:19 | Ultimo aggiornamento: 28 marzo 2019 10:20
Nadia Toffa e il tweet contestato contro Israele: "Capisco l'Olocausto, ma i palestinesi..."

Nadia Toffa e il tweet contro Israele: “Capisco l’Olocausto, ma i palestinesi…” (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Nadia Toffa parla di Israele e Palestina ma la sua uscita su Twitter non è piaciuta a tutti: “Capisco profondamente il dolore per l’Olocausto ma la storia dice che i palestinesi erano lì da tempo. Che il Signore porti pace tra questi popoli. Preghiamo per la pace”. 

Una mossa ardita quella della conduttrice de Le Iene, che ha voluto commentare gli ultimi scontri sul fronte mediorientale e le tensioni crescente nella Striscia di Gaza. Forse però non era lo strumento giusto per parlarne, visto che in 140 caratteri di un tweet è complesso sintetizzare una questione così complessa che va avanti da decenni (se non da secoli). Così come è difficile prendere una posizione così netta sulla vicenda.

Infatti gli utenti che seguono la Toffa sui social network hanno risposto un po’ perplessi. Ecco alcuni dei commenti al post: “Toffa, ripassi un po’ di storia”, “Può cortesemente spiegare il nesso con l’Olocausto e quello che afferma?”, “No comment”, “Ci risparmi la lezione di storia”. (Fonte Twitter).