Nadia Toffa, parla la madre: ”Si era innamorata di un uomo. Poi lo lasciò quando…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Dicembre 2019 21:14 | Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2019 21:14
Nadia Toffa, Ansa

Nadia Toffa (foto Ansa)

ROMA – Intervistata dal Corriere della Sera, parla Margherita Rebuffoni, la madre di Nadia Toffa.

L’inviata delle Iene è morta il 13 agosto scorso, a 40 anni, dopo avere lottato per 21 mesi contro un tumore. “Abbiamo parlato tanto del dopo, credeva nella reincarnazione – dice la madre – stiamo portando avanti le sue battaglie. Forse adesso che è venuta a mancare ha più potere di quando era in vita”.

I diritti d’autore di “Non fate i bravi”, il libro della giornalista uscito postumo che raccoglie i pensieri della Toffa nei suoi ultimi mesi di vita, sono destinati alla Fondazione Nadia Toffa. “Parte dei soldi che raccoglieremo andranno al Besta per la ricerca sui tumori rari e alla Santissima Annunziata di Taranto, dove il 20 dicembre il reparto di oncoematologia pediatrica sarà intitolato a Nadia”.

“Prima – racconta ancora la madre – ero una donna quieta, introspettiva. L’energia che ho ora è la sua. Mi diceva: Mamma, ricordati che esisti. E quando non ci sarò più la tua vita deve andare avanti, perché la vita è sacra. Non sprecarne nemmeno un minuto. Io ti starò accanto”.

Nadia e sua madre hanno trascorso i mesi della malattia insieme, convivendo nell’appartamento della giornalista a Milano. Un anno e mezzo tra il lavoro a Le Iene e le cure all’ospedale: “Ho imparato di più in quell’anno e mezzo con lei che in tutta la mia esistenza”.

“Lei non lo ammetteva – continua – ma alla fine era molto debole. Non voleva più incontrare gli amici, per non farsi vedere ammalata”. Margherita Rebuffoni poi  spiega che la Toffa “si era innamorata di un uomo, ma poi aveva allontanato anche lui con la scusa che non l’accompagnava a fare la chemio e la radio: non era vero. Lui aveva capito e aveva rispettato la sua decisione”.

Fonte: Il Corriere della Sera.