Naya Rivera arrestata per aver picchiato il marito: rischia il carcere

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 novembre 2017 21:41 | Ultimo aggiornamento: 27 novembre 2017 21:41
Naya-Rivera

L’arresto di Naya Rivera

ROMA – Naya Rivera, ex star della serie tv Glee, è stata arrestata sabato sera con l’accusa di violenza domestica nei confronti del marito Ryan Dorsey, anche lui attore. L’episodio è successo a Chesapeake, in West Virginia, dove l’attrice stava trascorrendo il weekend insieme al marito e al figlio.

Stando a quanto denunciato dall’uomo, dopo una discussione, Rivera l’avrebbe colpito alla testa e al labbro.

L’attrice, che al momento non ha rilasciato dichiarazioni sull’accaduto, è stata arrestata mentre era a casa con la famiglia del marito. Poco prima della mezzanotte, scrive il Huffington Post, Naya Rivera è stata portata davanti al giudice – come mostra un video in rete – e subito dopo rilasciata su cauzione di mille dollari pagata dal suocero. Ora rischia comunque fino a un anno di carcere e 500 dollari di multa.

Naya Rivera e Ryan Dorsey si sono sposati in Messico tre anni fa, nel 2014. Due anni dopo lei ha chiesto il divorzio che ha deciso di ritirare il mese scorso.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other