Niccolò Centioni, Rudy dei Cesaroni: “Faccio il lavapiatti a Londra”

di redazione Blitz
Pubblicato il 26 novembre 2018 13:34 | Ultimo aggiornamento: 26 novembre 2018 13:34
Niccolò Centioni, Rudy dei Cesaroni: "Faccio il lavapiatti a Londra"

Niccolò Centioni, Rudy dei Cesaroni: “Faccio il lavapiatti a Londra” (Foto Instagram)

ROMA – Sfogo di Niccolò Centioni, il Rudy dei “Cesaroni”: “Ora faccio il lavapiatti a Londra”. Il giovane attore romano, 25 anni, è stato ospite di Barbara D’Urso a Domenica Live e ha parlato della sua vita dopo l’improvviso successo nei primi anni 2000 con la serie televisiva ambientata alla Garbatella. 

Nei “Cesaroni” Niccolò interpretava il figlio ribelle di Claudio Amendola. Ma dopo quell’esperienza Niccolò ho avuto poche chances in tv. Ha partecipato a Pechino Express e poi più nulla. Alla fine Niccolò ha deciso di emigrare, ed è andato nel Regno Unito, a Londra, a lavorare come lavapiatti in un ristorante. 

Con Barbara D’Urso ha ripercorso il proprio passato di attore: “Ho iniziato a recitare a nove anni. Ho lavorato ai Cesaroni per otto anni, fino al 2014. Ovviamente, tra un anno e l’altro ci sono state delle pause. Poi, alla fine della fiction, ho fatto Pechino Express e Notti sul Ghiaccio. Dopo, mi sono ritrovato da solo, non c’è stata più nessuna chiamata dalle produzioni. Ho contattato tutte le persone possibili per lavorare ma niente da fare. Non so perché”.

Nonostante l’Italia abbia deluso le sue aspettative, però, Niccolò spera ancora di poter tornare un giorno per lavorare nel mondo dello spettacolo: “Oggi faccio lo chef e il lavapiatti. Ho imparato a cucinare. Non mi lamento, questo lavoro mi ha fatto diventare uomo. Purtroppo ho speso tutto quello che avevo guadagnato con “I Cesaroni”, mi piacerebbe ricominciare a fare l’attore”.