Nicole Kidman: “Le mie figlie non hanno un telefono e non usano Instagram”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Aprile 2019 21:00 | Ultimo aggiornamento: 24 Aprile 2019 21:00
Nicole Kidman: "Le mie figlie non hanno un telefono e non usano Instagram" (foto Ansa)

Nicole Kidman: “Le mie figlie non hanno un telefono e non usano Instagram” (foto Ansa)

ROMA – In un’intervista rilasciata all’edizione americana di “Vanity Fair”, l’attrice australiana Nicole Kidman racconta le scelte educative adottate da lei e dal marito Keith Urban: “Le mie figlie non hanno un telefono e non permetto loro di usare Instagram. Cerco di porre dei limiti”.

Faith (8 anni) suona il violino, mentre la sorella maggiore Sunday (10) suona il pianoforte. Quest’ultima, però, è interessata anche al lavoro della madre: “Mi ha mostrato un film sull’ipad realizzato con i suoi amici. Forse è solo una fase. Nessuno dei genitori, però, spinge i figli a seguire le proprie orme” ha raccontato la Kidman. “Ho capito – dice – che non puoi costringere i figli. Puoi spingerli un po’, ma la motivazione è qualcosa di più difficile. Io non sono stata costretta da nessuno a fare l’attrice, semmai hanno cercato di scoraggiarmi”.

Poi parla anche dei due figli più grandi avuti con l’ex marito Tom Cruise, Connor, 24 anni e Isabella, 26. “Il primo vive a Miami, Bella invece appena fuori Londra, si sente più inglese. Abbiamo vissuto in Inghilterra durante le riprese di “Eyes Wide Shut”, “Mission Impossible” e “The Portrait of a Lady”, dice la Kidman: “Entrambi avevano accenti inglesi quando erano piccoli”. Fonte: Vanity Fair.