Live Non è la D’Urso, la perizia dei medici sui lividi di Nina Moric: “Questi segni ci sembrano…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Febbraio 2020 10:22 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2020 11:33
Live Non è la D'Urso, la perizia dei medici sui lividi di Nina Moric: "Questi segni ci sembrano…”

Live Non è la D’Urso, la perizia dei medici sui lividi di Nina Moric: “Questi segni ci sembrano…”

ROMA – Nina Moric è tornata a Live Non è la D’Urso per mettere un punto definitivo alla brutta vicenda che l’ha vista coinvolta anche nella sparizione di Luigi Mario Favoloso. Ma si scopre che quelle che dovevano essere lividi da percosse sono invece compatibili con una liposuzione.

Barbara D’Urso ha fatto analizzare la foto a tre chirurghi, che hanno dato il loro parere. L’esame degli esperti non è andato molto bene per Nina dato che due su tre hanno sostenuto con sicurezza la tesi di Favoloso, che si trattasse appunto di un intervento, mentre uno non ha potuto dare l’effettiva certezza.

Il primo a parlare è il dottor Pierfrancesco Bove, che visita personalmente Nina Moric: “Noto semplicemente due segnetti piccolissimi. Mi mettono qualche dubbio perché sono simmetrici e della stessa dimensione, ma sono talmente piccoli che mi sembrano i segni di un ago grosso più che di una cannula vera e proprio. L’ingresso della cannula in genere è più ampio e si nota la chiusura con dei punti, che qui non noto. Ma non possono essere sicuri al cento per cento”. Il secondo medico interpellato è Pietro Lorenzetti: “Questi lividi sono compatibili con un intervento chirurgico di liposcultura. Sono molto sospetti questi segni. Sono uguali a quelli lasciati da una guaina. Non ne ha bisogno perché magra? Molto spesso in pazienti molto magre si possono definire i fianchi con la liposuzione”. Infine, il chirurgo dei Vip Giacomo Urtis: “Mi sembra una liposuzione, mi ricorda casi che abbiamo noi. Conosco molto bene questo trattamento”.

La modella si è sentita sotto accusa e si è difesa fine alla fine, mostrando anche agli ospiti della trasmissione la sua schiena chiedendo di verificare di persona e giustificandosi: “Sono magra, non ne ho bisogno. Sono delle piccole ferite”. Una scena poco apprezzata soprattutto da Gianluigi Nuzzi. Il giornalista l’ha rimproverata per lo spettacolo offerto, che tra l’altro avrebbe avuto come unico effetto quello di sminuire il valore della sua denuncia per la presunta violenza subita. (fonte LIVE NON E’ LA D’URSO)

 

In questo articolo parliamo anche di: