Non è l’Arena, Salvini tira fuori crocifisso. Giletti: “Ci mancava San Benedetto” FOTO

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2019 11:04 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2019 11:09
SAlvini San Benedetto da Giletti

Non è l’Arena, Salvini tira fuori un altro crocifisso

ROMA – Massimo Giletti intevista di nuovo il vicepremier Matteo Salvini durante la trasmissione domenicale de La7 “Non è l’Arena”. Il leader della Lega, ancora una volta tira fuori un crocifisso, questa volta donatogli da una signora.

San Benedetto è il patrono d’Europa: Salvini mostra il piccolo oggetto sacro argentato nel corso del collegamento da Civitavecchia. Poi spiega: “La signora ce l’aveva in casa e me lo ha donato e mi ha detto: ‘Che l’Italia sia protetta da San Benedetto’. Quindi dall’alto ci guardano. Io penso che 60 milioni di italiani abbiano una protezione, almeno per chi crede. Io mi sono rivolto alla Vergine Maria per chiedere che l’Italia torni ad essere quello che era perché non siamo secondi a nessuno”. 

Giletti sorride al fuori programma di Salvini e dice: “Ci mancava San Benedetto”. Il conduttore parla poi delle critiche rivolte a Salvini sull’uso strumentale del crocifisso da parte sua e della politica in genere, ed invita Salvini ad incontrare Papa Francesco.

Fonte: La7

Salvini con la figura di San Benedetto

 

 Salvini e l'immagine del santo regalatogli da una signora