Nunzia De Girolamo inviata di Massimo Giletti a Non è l’arena

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 maggio 2018 15:16 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 15:16
Nunzia De Girolamo inviata di Massimo Giletti a Non è l'arena

Nunzia De Girolamo inviata di Massimo Giletti a Non è l’arena (Foto Ansa)

ROMA – Cambio di vita per Nunzia De Girolamo.  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play] La ex deputata di Forza Italia ed ex ministro del governo Letta si dà al giornalismo.

De Girolamo, che non è stata rieletta alle elezioni del 4 marzo, si è reinventata come inviata della trasmissione di La7 Non è l’arena, condotta da Massimo Giletti. 

L’ex fedelissima di Silvio Berlusconi è stata inviata in Sicilia, a Mezzojuso, in provincia di Palermo, a seguire la vicenda delle sorelle Napoli minacciate dalla mafia e vittime dell’omertà di alcuni abitanti del paese.

La De Girolamo se l’è cavata bene, secondo i commenti pubblicati sul web. E qualcuno ipotizza che possa intraprendere una nuova carriera. Quel che è certo è che la ex parlamentare non ha preso bene non solo la rielezione, ma la stessa decisione di Forza Italia di escluderla dal primo posto nelle liste a Benevento in vista del voto del 4 marzo.

“E’ una storia molto strana e che non rispetta le indicazioni dell’unico grande capo e detentore dei voti nel mio partito, che si chiama Silvio Berlusconi”, aveva detto in tv, a L’aria che tira, subito dopo la presentazione delle liste, a fine gennaio.

De Girolamo aveva persino parlato di “metodi da camorra nel nostro partito. Berlusconi insieme a Niccolò Ghedini, che ringrazio per lo straordinario lavoro svolto, mi aveva chiamato e garantito che io fossi prima. Ma purtroppo, conoscendo certi metodi di alcune persone in Campania, sono sempre stata preoccupata per queste liste, anche visto quanto accaduto cinque anni fa con la fuga di Cosentino”.