Ora o mai più, Annalisa Minetti ricorda Fabrizio Frizzi: “Grazie a lui ho deciso di cantare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Febbraio 2019 17:36 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2019 17:36
Annalisa Minetti, Ora o mai più e il ricordo di Fabrizio Frizzi

Ora o mai più, Annalisa Minetti ricorda Fabrizio Frizzi: “Grazie a lui ho deciso di cantare”

ROMA – Annalisa Minetti riparte dalla musica e dopo un periodo di arresto e la partecipazione a Tale e quale show, ora affronta l’avventura a Ora o mai più. La cantante ipovedente ha raccontato la sua esperienza e soprattutto la ripartenza nel ricordo di Fabrizio Frizzi. Intervistata da Tiscali.it, la Minetti ha raccontato che proprio il conduttore la aiutò a decidere di intraprendere la carriera da cantante. 

La cantante ha raccontato come ha deciso di partecipare a Ora o mai più: “In realtà non ho mai smesso di fare musica nel senso che ho continuato a scrivere pezzi e a cantare nelle piazze, quello che era mancato e che ho definito un “arresto cardiaco” erano i progetti discografici seri. Quando mi è stato chiesto di partecipare a “Ora o mai più” ho accettato non pensando ad un’ultima spiaggia ma ad una occasione per ripartire. Essere circondata dall’amore della mia famiglia, di mio marito e dei miei figli, mi ha dato la spinta per accettare a testa alta questa sfida”.

Poi ha parlato della sua esperienza a Miss Italia e del tenero ricordo di Fabrizio Frizzi, scomparso nel 2018: “Se penso a Miss Italia il ricordo più bello è legato a Fabrizio Frizzi. Lui era l’educazione fatta persona, un uomo speciale che su questa terra aveva una missione. Era la persona più etica, più corretta, più leale e più positiva. Non l’ho mai visto perdere le staffe o incupito. E come lo vedevi in televisione era in privato. Ed è grazie a lui che ho deciso di cantare, lui mi chiese che cosa volevo fare da grande. Ed è per questo che gli dedico la mia partecipazione a “Ora o mai più”, questa mia nuova opportunità”.