Ornella Vanoni a Sanremo vuole le candele alla vagina di Gwyneth Paltrow

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 23 Gennaio 2020 16:46 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2020 16:46

Ornella Vanoni Sanremo: candele alla vagina di Gwyneth Paltrow al posto dei fiori (Nella foto Ansa, Ornella Vanoni con Virgilia Raffaele a Sanremo 2019)

ROMA – Ornella Vanoni già da tempo è una mina vagante, nel senso che parla senza censura di qualsiasi argomento in qualsiasi luogo. Per il Festival di Sanremo che sta per iniziare la cantante ha scelto un luogo virtuale, ovvero Twitter, dove ha scritto: “Intorno al palco dell’Ariston invece dei fiori si potrebbero mettere tante,tante candele di Gwyneth Paltrow“.

Cosa intendeva la Vanoni? Partiamo da due dati di fatto: uno è che Sanremo è la città dei fiori e, per questo, ogni anno il palco del Festival è incorniciato da composizioni su composizioni. L’altro dato di fatto è che la candela di Gwyneth Paltrow è una candela all’odore di vagina (dell’attrice). Stanti questi due assiomi, il dubbio è: cosa avrà voluto dire la Vanoni? Che queste candele sono più profumate dei fiori? Che le dieci donne scelte da Amadeus per le diverse serate del festival faranno emanare odore di vagina alla kermesse? O è una battuta sulle accuse di sessismo nei confronti di Amadeus (e quindi una proposta di soluzione per far dimenticare le polemiche?).

Le candele “This smelles like my vagine” di Gwyneth Paltrow.

L’annuncio delle candele dell’attrice di Hollywood era arrivato sulle colonne (anzi sulle pagine web) del sito Goop, che da blog lifestyle è diventato una miniera d’oro che oggi vende online illusori prodotti dimagranti, rotoli (2) di carta igienica a 39 dollari e, ultima scandalosa novità, candele profumate che odorano della sua vagina. Nientemeno. La candela si vende al modico prezzo di 75 dollari, si chiama proprio così, “This smelles like my vagine”. Inutile dire che è già sold-out.

Il prodotto rivela fragranze seducenti, delicato afrore estratto dalla geniale mescola di essenze di geranio, bergamotto agrumato, cedro con rosa damascena e ambra. “Questa candela è iniziata come uno scherzo tra il profumiere Douglas Little e Gwyneth Paltrow. I due stavano lavorando a una fragranza e lei se ne è uscita con: ‘Uhhh…queste essenze somigliano all’”odore di una vagina”. (Fonti: Twitter e Goop).