Otto e Mezzo, Salvini: “Mi date sempre del fascista, nazista, troglodita”. Lilli Gruber: “Non mi costringa a toglierle l’audio” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 giugno 2019 9:12 | Ultimo aggiornamento: 6 giugno 2019 9:12
otto e mezzo

Otto e Mezzo, Lilli Gruber a Salvini: “Non mi costringa a toglierle l’audio”

ROMA – Lilli Gruber in collegamento con Salvini nella puntata di mercoledì 5 giugno di Otto e Mezzo. La conduttrice, ad un certo punto, minaccia il leader della Lega: “Non mi costringa a toglierle l’audio”.

A causare lo scontro la domanda della giornalista al ministro dell’Interno sul vertice, richiesto da Luigi Di Maio a gran voce. Salvini sembra irritarsi alla domanda sostenendo di essere da mesi bersagliato dalle critiche anche di trasmissioni televisive tra cui quella condotta proprio dalla Gruber.  Salvini reagisce ripetendo una frase a ricorrente: “Da mesi dicono che sono un fascista, un nazista, un troglodita”.

La giornalista però non ci sta e replica così: “In questa trasmissione non abbiamo mai dato epiteti o aggiunto aggettivi di questo tipo alla sua persona”.

5 x 1000

Fonte: La7