Palinsesto Sky, Corrado Guzzanti torna con una serie tv stile Boris

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 settembre 2014 18:28 | Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2014 18:28
Palinsesto Sky, Corrado Guzzanti torna con una serie tv stile Boris

Corrado Guzzanti (Foto Lapresse)

ROMA – Torna Corrado Guzzanti su Sky, con una nuova serie tv ideata dagli stessi autori di Boris. Parola di Andrea Scrosati, executive vice president per Cinema, intrattenimento e news di Sky Italia, che lo ha annunciato ufficialmente alla presentazione del palinsesto per la stagione 2014-2015. Ma dovremo pazientare fino alla fine del 2015_

“Ci hanno già consegnato il soggetto della serie – ha spiegato Scrosati – e la scaletta arriverà questo autunno. Corrado sta già lavorando con il team di Boris, ma se ne parlerà a fine 2015“.

Guzzanti non è nuovo su Sky: nel 2011 si era già conquistato una larga fetta di pubblico con il programma tv Aniene. La stagione promette comunque di essere ricca e spumeggiante trainata dall’arrivo di personaggi come Claudio Bisio, Luciana Littizzetto, Carlo Lucarelli, Victoria Cabello e il rapper Fedez.

Il gruppo Murdoch punta soprattutto su talent show e nuove fiction made in Italy sulla scia del successo di Gomorra, l’apertura dal primo novembre di due canali Fox dedicati a comedy e animation e 4.000 ore di calcio italiano ed europeo in esclusiva.

TALENT – Gli immancabili X Factor: prima puntata il 18 settembre con la nuova giuria composta da Victoria Cabello, Fedez, Mika e Morgan. E MasterChef. Da marzo 2015 Italia’s got talent, in esclusiva su Sky, condotto da Vanessa Incontrada con Bisio e Littizzetto in giuria.

FICTION – Sky punta su Papa Giovane, la prima serie tv diretta dal regista premio Oscar Paolo Sorrentino, che racconta sogni, paure e desideri di un pontefice, i Delitti del BarLume, tratta dai romanzi di Marco Malvaldi, e Diabolik-La serie, ispirata al popolare fumetto.

Andrà in onda nel 2015 la serie in 10 episodi 1992, da un’idea di Stefano Accorsi, che racconta la stagione di Tangentopoli. L’obiettivo è quello di raggiungere i picchi d’ascolto di Gomorra, venduta in oltre 70 Paesi: le riprese della seconda serie della fiction ispirata al libro di Roberto Saviano inizieranno a marzo. “Gomorra si è dimostrato uno dei prodotti di maggiore successo della scorsa stagione – ha spiegato l’executive vice president per Cinema, intrattenimento e news di Sky Italia Andrea Scrosati – e probabilmente sarà il primo film italiano che verrà doppiato negli Stati Uniti, allargando ancora di più il pubblico. Abbiamo fatto grossi investimenti – ha proseguito – e da 100 ore di trasmissioni autoprodotte quest’anno siamo passati a 300”.

Spazio anche alle grandi fiction internazionali su Sky Atlantic Hd, con titoli come House od cards 2, True detective, Boardwalk empire e Fargo. Fox ospiterà il debutto italiano della nuova serie Wayward Pines con Matt Dillon nei panni di un agente segreto. Sky Cinema mette invece sul piatto un’offerta di oltre 2.000 film all’anno e 300 prime tv, con il lancio a novembre di due ‘temporary channel’ dedicati al Natale e ai disaster movie. Su Sky Arte è in arrivo ‘Muse inquietanti’, otto puntate alla scoperta dei gialli dell’arte condotte da Carlo Lucarelli.

NEWS – unta invece sul mix tra breaking news e inchieste Sky Tg24, il canale all news diretto da Sara Varetto. Nei prossimi mesi andranno in onda i documentari ‘Lady ‘ndrangheta’ curati dalla giornalista Beatrice Borromeo sul ruolo delle donne nella criminalità organizzata e gli inediti reportage di Vice.

CALCIO – Inchieste che trovano spazio anche su Sky Sport 1 con Codice rosso-Lo stato del calcio: quattro puntate condotte da Gianluca Vialli che spiegano “come il calcio italiano sia scivolato nelle retrovie del nuovo football globale dopo esserne stato padrone incontrastato fino all’inizio del Millennio”. Il canale quest’anno propone quindi insieme a Fox Sports circa 2.000 match live per oltre 4.000 ore di calcio, con la Serie A, la Serie B, la Champions League e le novità delle qualificazione europee a Euro 2016 e alla Fifa World Cup 2018. Entra nella squadra di commentatori Massimo Ambrosini, mentre Ilaria D’Amico condurrà un rinnovato Sky Calcio Show.