Pamela Prati a Domenica In, proteste. Mara Venier: “Non è stata pagata”

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Maggio 2020 17:02 | Ultimo aggiornamento: 19 Maggio 2020 17:02
pamela prati

Pamela Prati a Domenica In, proteste. Mara Venier: “Non è stata pagata” (foto Ansa)

ROMA – La partecipazione di Pamela Prati a Domenica In ha fatto molto discutere. L’intervista con Mara Venier ha infatti diviso il pubblico tra coloro che hanno apprezzato il suo ritorno in tv e chi invece si è sentito preso in giro dalla soubrette per il famoso finto matrimonio con Mark Caltagirone e per il fatto che, proprio nel salotti di Domenica In, aveva dichiarato di avere adottato dei figli con questa persona che poi si è scoperto non esistere.

Michele Anzaldi di Italia Viva fa parte della commissione di vigilanza dei servizi radiotelevisivi. 

Il parlamentare che si è scagliato contro la Rai, ricordando quella che ha definito “intervista truffa” della Prati lo scorso anno.

Ad aver fatto indignare Anzaldi e i telespettatori è il fatto di aver dato dei soldi a una persona che ha dichiarato il falso  davanti a milioni di telespettatori. Anzaldi ha attaccato: “Inspiegabile la decisione di Rai1 di richiamare Pamela Prati a Domenica In, dopo l’ospitata dello scorso anno sul finto matrimonio rivelatosi una bufala (e persino pagata 3mila euro), e addirittura la scelta di promuoverle il nuovo libro”.

“Tra tutti gli scrittori italiani, davvero la più meritevole di essere promossa, tanto addirittura da essere la prima ospite che torna in studio dopo le settimane del lockdown, era Pamela Prati?

Prosegue Anzaldi: “Non c’era nessun altro libro e scrittore degni di essere intervistati e approfonditi su una delle trasmissioni più seguite della prima rete del servizio pubblico? Davvero il libro di Pamela Prati rappresenta un appuntamento culturale così imperdibile da vederle riservato uno spazio così importante? Per la Rai il caso Prati, è bene ricordarlo, fu un danno d’immagine e di credibilità incalcolabile”.

A spegnere le polemiche ci ha pensato la conduttrice Mara Venier che ha voluto precisare che all’ex showgirl del Bagaglino non sarebbe stato dato alcun compenso.

Pamela Prati averebbe concesso questa intervista  a titolo gratuito. Nessun soldo pubblico è stato quindi speso per la soubrette.

In studio, la Prati ha ribadito ancora una volta che lei, sulla vicenda legata a Mark Caltagirone sarebbe stata plagiata (fonte: Leggo).