Pamela Prati, Eliana Michelazzo in cura da Alessandro Meluzzi: “Credo di avere uno sdoppiamento mentale”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2019 12:19 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2019 12:19
Pamela Prati, Eliana Michelazzo in cura da Alessandro Meluzzi: "Credo di avere uno sdoppiamento mentale"

Pamela Prati, Eliana Michelazzo in cura da Alessandro Meluzzi: “Credo di avere uno sdoppiamento mentale”

ROMA – Dopo il nozze-gate, suo e di Pamela Prati, Eliana Michelazzo non se la passa bene. Al punto da sentire l’esigenza di chiedere un aiuto specializzato. Lo ha raccontato lei stessa al settimanale Chi, rivelando di essere in cura dal noto psichiatra e criminologo Alessandro Meluzzi, spesso ospite nei programmi di Barbara d’Urso. “Credo di avere uno sdoppiamento mentale – dice l’ex agente di Pamela Prati – perché la sera mi manca il messaggio di Simone Coppi, la sua buonanotte”. 

Simone Coppi, per chi si fosse perso alcune puntate della surreale saga, è l’antesignano di Mark Caltagirone. Il marito fantasma della Michelazzo, col quale ha creduto o fatto finta di essere sposata per ben 10 anni. In più occasioni ormai, dopo aver smascherato la Prati, Eliana Michelazzo ha detto di aver chattato per 10 anni con questa persona, organizzando vacanze finte o eventi finti per far vedere che aveva un uomo accanto.

L’ex agente di Pamela Prati ha quindi giurato al settimanale Chi di non aver guadagnato nulla da tutta questa intricata telenovela. E anzi, di averci rimesso parecchi soldi: “Non ho guadagnato un euro. Ho stornato tutte le fatture di Mediaset relative al matrimonio perché ci ho messo la faccia. Ho rinunciato ai soldi di Verissimo e di Live-Non è la d’Urso, ci ho rimesso le spese”. La sua agenzia, la Aicos Management, si troverebbe ora in grosse difficoltà: “Sono affondata, sono andati tutti via dalla mia agenzia, c’erano 20 persone e sono rimaste in due. Gli sponsor si sono ritirati quando hanno sentito parlare di truffa. Ho perso 100 mila euro e c’è chi ancora mi vuole devastare”.

Infine l’affondo sulla sua ex socia in affari, Pamela Perricciolo, con la quale condivideva lo stesso appartamento da circa dieci anni. “L’ho mandata via, ho dato le chiavi di casa ai suoi genitori per portare via le sue cose e ho fatto denuncia perché si sono presi anche cose mie come un orologio prezioso e regali che avevo messo via per Simone Coppi”. Tagliati i ponti anche con Pamela Prati che, a suo dire, l’ha molto “delusa”. “La Prati non è stata sincera, non doveva mettermi sullo stesso piano della Perricciolo perché io l’ho sempre protetta, non le ho mai impedito nulla. Al massimo era l’altra Pamela che le impediva di fare delle cose e lei si lamentava”, ha detto. (Fonte: Chi)