Pamela Prati, l’ex storico sul giallo del matrimonio: “Non è tipo che si inventa le cose”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 aprile 2019 19:25 | Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2019 19:25
pamela prati

Pamela Prati, l’ex storico sul giallo del matrimonio: “Non è tipo che si inventa le cose”

ROMA – Non finiscono le voci attorno al giallo del matrimonio di Pamela Prati. Dal canto suo l’ex star del Bagaglino ha smentito categoricamente che le sue nozze con Marco Caltagirone siano una messinscena. Oggi, della vicenda, ha parlato il suo ex storico, Francesco, con cui la Prati ha vissuto una storia d’amore lunga  sette anni, finita poco dopo la partecipazione di lei al Grande Fratello Vip nel 2016. L’uomo, che non ha mai rilasciato un’intervista durante la relazione con la showgirl, ha parlato per la prima volta a 361 Magazine.

“Stavolta lo faccio solo per aiutare Pamela perché l’ho vista davvero in difficoltà. Anche se non ci siamo lasciati bene, è una persona a cui tengo”, confessa l’ex che invita candidamente le malelingue a “non rompere”, augurandosi che il felice momento prima del matrimonio possa essere vissuto felicemente dai futuri sposi. Ma le nozze ci saranno? “Assolutamente sì. Non è la tipa che si inventa le cose, hanno voluto sicuramente screditarla pensando questo“. L’ex sembra avere le idee chiare e si dice stupito del fatto che tra i ‘fantasmi’ circolanti in queste ore sul conto di Marco Caltagirone, ci sia anche quello che non abbia profili social: “Io ho tanti amici che non usano i social network, non ci sono su Google ma esistono all’anagrafe, lavorano e vivono!”.

Francesco poi parla della sua relazione con la Prati: “Con me è stata sempre sincera. Io posso parlare solamente bene di lei, è sempre stata una bravissima persona”. Secondo l’ex “ora è felice davvero!” anche se dopo la fine della relazione lei non lo abbia più voluto sentire: “Quando una donna è ferita lo posso capire. Non ci siamo più visti”. Francesco infine rivela di aver chiuso lui il rapporto: “Da parte mia non c’era più un sentimento forte e vero come prima”. (fonte 361magazine)