Paola Ferrari: “Diletta Leotta? Più che Ilaria d’Amico mi sembra Belen Rodriguez…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 20 Agosto 2019 19:02 | Ultimo aggiornamento: 20 Agosto 2019 18:14
Paola Ferrari Diletta Leotta Ilaria d'amico Belen Rodriguez

Paola Ferrari in una foto dal sito dell’Ansa

ROMA – Nel corso di una intervista rilasciata a “Chi”, Paola Ferrari ha parlato di Diletta Leotta accostandola più ad una showgirl che ad una giornalista. In ogni caso, la Ferrari ha espresso il suo augurio di non vederla come protagonista della prossima edizione del festival di Sanremo.

Le dichiarazioni di Paola Ferrari a “Chi” sono riportate da golssip.it. “Non parlo di donne che non sono giornaliste sportive. Rischio di vederla a Sanremo e spero che non accada. La Leotta mi piace, è brava, simpatica, divertente, ha proprietà di linguaggio e buca il video al di là delle forme, ha tutte le carte in regola ma secondo me non vuole diventare la nuova Ilaria D’Amico: la svolta che ha avuto mi sembra la avvicini a Belen più che a Monica Vanali o Anna Billò. Ilaria d’Amico mi piace molto, ha uno stile unico ed è molto preparata, ha grande fascino ed è stata coraggiosa a fidanzarsi con Buffon sapendo che questa cosa non l’avrebbe aiutata“.

Non è la prima volta che Paola Ferrari parla di Diletta Leotta. In passato aveva rilasciate le seguenti dichiarazioni a “Oggi”: “Dico subito che non ho niente da dire su Diletta Leotta. È una bellissima ragazza, ed è anche molto brava. Probabilmente più brava di me quando avevo la sua età. Io però ho sempre pensato che bisogna imparare ad accettarsi e quindi trovo diseducativo che una ragazza decida di rifarsi il seno e il lato B”.

Pochi giorni dopo, la Ferrari era tornata sull’argomento nel corso del programma televisivo della Rai “Storie Italiane”: “Il giornalista ha riportato le mie dichiarazioni, che però erano diverse. Nel senso, ho detto che Diletta Leotta è bella ma, secondo me, il suo pregio non è la bellezza ma l’essere brava. Perché una ragazza che a 27, 28 anni è così brava, io a questa età non riuscivo ancora a condurre con questa spigliatezza. Bella, preparata e con ritmo“. 

“Ricorrere alla chirurgia estetica, non per correggere un difetto, ma per rendersi più appetibile, io non concordo con questa scelta. Però ogni donna è libera di fare ciò che vuole“.

Secca la risposta di Diletta Leotta: “Non seguo molto Paola Ferrari, sono contenta perché lei mi segue tanto invece e parla spesso di me. Mi fa piacere” (fonti Chi, Oggi, Storie Italiane e Golssip.it).