Paola Ferrari senza mutande? La domanda finisce sulla stampa estera e lei svela il “mistero”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Giugno 2021 12:13 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2021 12:13
Paola Ferrari senza mutande? La domanda finisce sulla stampa estera e lei svela il "mistero"

Paola Ferrari senza mutande? La domanda finisce sulla stampa estera e lei svela il “mistero”

Paola Ferrari con le mutande oppure senza? Se ne parla anche sulla stampa estera, con quotidiano del calibro della Bild, Daily Mail e AS. Insomma anche in Germania, Inghilterra e Spagna il video di Paola Ferrari che accavalla le gambe come Sharon Stone in Basic Instict è diventato fonte di “discussione”.

Il video di Paola Ferrari senza mutande e la domanda sui social

Tutto nasce in un dopo partita, con la giornalista e conduttrice di Rai Sport che è in studio fuori dallo stadio Olimpico. Accanto a lei c’è Marco Tardelli e i due stanno analizzando una delle partite di questo Europeo. Mentre va avanti l’analisi della partita, Paola Ferrari è seduta e con un vestito molto elegante, gambe accavallate lasciate scoperte proprio dallo stile dell’abito.

In quel momento scatta però il cambio di gamba e complice magari un momento di distrazione oppure il pensiero di non essere inquadrata, Paola Ferrari lascia erroneamente intravedere qualcosa. E così sul web e su tuti i social, a cui certe cose proprio non sfuggono, ecco che scatta la domanda del giorno: “Ma è senza mutande?”

Paola Ferrari senza mutande? La giornalista svela il “mistero”

“Sharon Stone in quella scena non indossava l’intimo, io invece preferisco tutelare la…”. Questo quanto detto da Paola Ferrari a Un Giorno da Pecora. “Sì, è diventato un video virale, stanno usando più il var su quello che in campo agli Europei. L’inquadratura? Beh, è capitata, niente di grave. Ma vi posso assicurare che non ho la farfallina tatuata, non volo così alto…”, ha ironizzato con il programma in onda su Rai Radio Uno.

“Azzardato”, poi spiega la diretta interessata, il paragone con l’attrice di Basic Instict. Un paragone tra l’attrice e la giornalista che era stato quasi automatico. La scena però sembrava proprio la stessa. Cambia solo il colore del vestito e Paola Ferrari tiene in mano una cartellina invece di una sigaretta accesa.