Paola Minaccioni chi è, età, dove e quando è nata, marito, figli, vita privata, dove vive, Instagram, biografia e carriera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Febbraio 2022 - 20:25
Paola Minaccioni chi è, età, dove e quando è nata, marito, figli, vita privata, dove vive, Instagram, biografia e carriera

Paola Minaccioni chi è, età, dove e quando è nata, marito, figli, vita privata, dove vive, Instagram, biografia e carriera

Paola Minaccioni chi è, età, dove e quando è nata, marito, figli, vita privata, dove vive, Instagram, biografia e carriera. L’attrice Paola Minaccioni è ospite questa sera 18 febbraio del programma Propaganda Live. Il programma condotto da Diego Bianchi è in onda su LA7 dalle 21:20

Dove e quando è nata, età, Instagram, biografia di Paola Minaccioni

Paola Minaccioni è nata a Roma il 25 settembre del 1971. Ha 50 anni. Figlia di Roberto Minaccioni, massaggiatore della Roma, per alcuni anni ha fatto parte del laboratorio di Serena Dandini e ha frequentato il Centro sperimentale di cinematografia. Profilo Instagram: paola_minaccioni

Marito, figli, dove vive, curiosità, vita privata di Paola Minaccioni

Riguardo la vita privata dell’attrice sappiamo davvero poco. Unica certezza è che non è sposata e non ha figli. Tempo fa in un’intervista a Vanity Fair disse: “No, non potrei accettare un amore di facciata. Nella mia vita ho amato tanto, sono stata tradita, ho lasciato. La monogamia è difficile, portare avanti per tanto tempo un rapporto, anche sessuale, è faticoso. Il tradimento esiste, è dietro l’angolo. Se un uomo non ti apprezza hai due possibilità: o ti spegni, o reagisci e lo pianti. Ho scelto la seconda”. L’attrice vive a Roma

In diverse interviste l’attrice ha dichiarato che i due incontri fondamentali per la sua carriera sono stati quelli con Serena Dandini e il regista Ferzan Özpetek. Non solo attrice, la Minaccioni è anche imitatrice: ha imitato Chiara Ferragni, Giorgia Meloni e Sabrina Ferilli. 

La carriera di Paola Minaccioni

Nel 2012 l’attrice viene candidata sia al Nastro d’argento che ai Ciak d’oro come migliore attrice non protagonista, vincendo un Globo d’oro nella stessa categoria, per il film Magnifica presenza di Ferzan Özpetek. Due anni dopo recita in un altro film di Ozpetek, Allacciate le cinture, grazie al quale ottiene il Nastro d’argento come migliore attrice non protagonista e la nomination al David di Donatello nella stessa categoria.

CLICCA QUI PER LA FILMOGRAFIA COMPLETA DI PAOLA MINACCIONI