Paola Nappi, è morta la giornalista Rai. Nel 2012 si ammalò dopo un servizio sulla Costa Concordia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2019 13:10 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2019 13:51
Paola Nappi, è morta la giornalista Rai. Nel 2012 si sentì male dopo un servizio sulla Costa Concordia

Paola Nappi, è morta la giornalista Rai. Nel 2012 si sentì male dopo un servizio sulla Costa Concordia

ROMA – È morta la giornalista del Tgr Rai Paola Nappi. Aveva 55 anni. La giornalista si sentì male il 13 febbraio 2012, mentre stava seguendo per i Tg della Rai, all’Isola del Giglio, la messa a un mese dal naufragio della Costa Concordia. Da quel momento la Nappi non si riprese più. 

L’annuncio della scomparsa è stato dato dal segretario generale della Fnsi, Raffaele Lorusso, dal presidente dell’Assostampa Toscana, Sandro Bennucci, e dai componenti degli organismi dirigenti della Federazione nazionale della Stampa e dell’Associazione Stampa Toscana, che “partecipano affranti al dolore della famiglia e dei colleghi della Rai per la scomparsa, dopo sette anni di sofferenze, della collega Paola Nappi”.

I funerali i svolgeranno venerdì 11 gennaio, alle 15, nella chiesa di Santa Lucia ad Antignano, a Livorno.

“La notizia della sua scomparsa colpisce l’intera categoria e dimostra, qualora ce ne fosse stato bisogno, il tipo di stress e di sacrificio ai quali sono sottoposti i giornalisti in prima linea”, si legge in una nota del sindacato dei giornalisti. Ast e Fnsi “si stringono al babbo di Paola Nappi, il nostro collega Roberto, e a tutta la famiglia nel ricordo di una donna e di una giornalista solare, esempio di dedizione profonda al suo lavoro”.