Paola Saluzzi, assolto il presunto stalker: impossibile provare chi usava il pc

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 marzo 2018 10:04 | Ultimo aggiornamento: 13 marzo 2018 10:04
paola saluzzi stalker

Paola Saluzzi, assolto il presunto stalker: impossibile provare chi usava il pc

ROMA – Assolto il presunto stalker di Paola Saluzzi. Dopo settimane di messaggi anonimi e minacce inoltrate attraverso il web, per il giudice è stato impossibile provare chi usava il pc.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Come precisa Il Messaggero, non sarebbe stato possibile identificare con certezza il proprietario del pc. Insomma si sa da quale computer sono partite le minacce ma mancano le prove in relazione a chi abbia usato il terminale per minacciare la giornalista e conduttrice.

Dopo diversi anni alla conduzione del programma “Dentro i fatti con le tue domande”, nel la Saluzzi 2017 ha lasciato Sky Tg24, per dedicarsi interamente all’emittente cattolica Tv2000, della Cei.