Paolo Bonolis, bufera sui social dopo la battuta su Juventus e arbitri durante “Avanti un altro”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 22 Gennaio 2020 18:31 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2020 18:31
Paolo Bonolis, bufera sui social dopo la battuta su Juventus e arbitri durante "Avanti un altro"

Paolo Bonolis nella foto Ansa

ROMA – Paolo Bonolis è finito nella bufera sui social per una battuta sulla Juventus e sugli arbitri durante l’ultimo puntata di Avanti un altro, programma televisivo che va in onda sulle reti Mediaset.
La battuta di Paolo Bonolis è scattata dopo una domanda che riguardava la validità di un gol in caso di tocco dell’arbitro. Il concorrente ha sbagliato la risposta dicendo che era valido.

La risposta errata del concorrente è stata un assist per la battuta di Paolo Bonolis contro la Juventus. Le dichiarazioni del presentatore televisivo sono riportate dal Corriere dello Sport:

“Con le nuove regole introdotte nel 2019 – ha spiegato Bonolis – l’arbitro non viene più considerato come un qualunque elemento di gioco quindi se il pallone colpisce l’arbitro in qualsiasi zona del campo il gioco viene interrotto…”. “A meno che non sia la Juve…”.

Pochi giorni fa, Paolo Bonolis aveva stuzzicato ancora una volta la Juventus dopo la risposta di un concorrente sull’esultanza di Cristiano Ronaldo. Il concorrente, che non era un appassionato di calcio, ha fornito la risposta sbagliata. Per questo motivo, la regia del programma “Avanti un altro” ha mandato le immagini con l’esultanza di Cristiano Ronaldo per far vedere quella giusta.

A quel punto, Bonolis ha commentato dicendo “Che brutta visione…”. Questi comportamenti da ultras di Paolo Bonolis sono esaltati sui social dai tifosi dell’Inter ma sono criticati ferocemente dai tifosi della Juventus e da quelli di altre squadre.