Paolo Bonolis su Matteo Renzi: “Ha un ego esagerato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2019 15:46 | Ultimo aggiornamento: 29 Luglio 2019 10:11

ROMA – Paolo Bonolis pentito, attacca l’ex premier ed ex leader del Pd Matteo Renzi: “Quando arrivi a quel livello devi avere un po’ di presunzione; il problema è quando l’io è sovrastato dall’ego”.

Il celebre conduttore romano ne ha parlato in una intervista concessa al Fatto Quotidiano. Ne ha parlato da renziano pentito, deluso da chi non ha saputo soddisfare le aspettative che molti avevano su di lui. 

Nella lunga intervista al quotidiano diretto da Marco Travaglio il presentatore di Avanti un altro ripercorre la sua intera carriera, ma parla anche di politica: del resto lui era andato alla Leopolda di Matteo Renzi a Firenze.

E proprio sull’ex presidente del Consiglio il conduttore romano dice: “Mi sta simpatico; è uno gradevole, intelligente e bizzarro, sicuramente preso da sé, ma quando arrivi a quel livello devi avere un po’ di presunzione; il problema è quando l’io è sovrastato dall’ego”.

Anche se Bonolis avrebbe appoggiato l’ex numero uno del Pd, non disdegna neppure lo storico volto del centrodestra, il fondatore di Forza Italia, Silvio Berlusconi: “Anche lui mi sta simpatico”. Ma Renzi e Berlusconi si assomigliano?, gli domanda il giornalista. Bonolis ha risposto ridendo: “Non lo so, può essere”.