Pomeriggio 5, Paolo Brosio: “La santità non è tromb…”. Barbara d’Urso reagisce così

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Novembre 2019 10:50 | Ultimo aggiornamento: 6 Novembre 2019 17:45
Pomeriggio 5, Paolo Brosio: "La santità non è tromb...". Barbara d'Urso reagisce così

Pomeriggio 5, Paolo Brosio: “La santità non è tromb…”. Barbara d’Urso reagisce così

ROMA – “La santità non è tromb…”. Nell’ultima puntata di Pomeriggio 5 è andato in scena un acceso dibattito sul tema del celibato imposto ai preti cattolici. Ospiti in studio c’erano Alessandro Cecchi Paone e Paolo Brosio. “Il prete fa la promessa di celibato, il frate francescano fa promessa di castità, punto!”, ha incalzato Brosio in difesa delle tradizioni cattoliche. “Il Vangelo non dice nulla su questo tema”, gli ha subito replicato Cecchi Paone. Al che il primo ha rilanciato con una provocazione: “Allora si chiudono le chiese il sabato sera e via con il festino!”.

Dopo una serie di botta e risposta di questo tenore, Paolo Brosio ha perso la pazienza e ha detto: “La santità è un’altra cosa, non è trombare”. Al che è dovuta intervenire Barbara D’Urso: “Non essere scurrile”, lo ha rimproverato.

La conduttrice poi si è rivolta ancora a Paolo Brosio: “Posso farti una domanda? Se tu avessi un padre spirituale, io ce l’ho, nel quale credi… Se questa persona un giorno ti dicesse…”. Ma Barbara non riesce a finire la frase che lui la interrompe: “Se sono incinta?”. Al che la conduttrice perde la pazienza: “Non fare il cretino, ti sto parlando seriamente”. (Fonte Pomeriggio 5).

In questo articolo parliamo anche di: