Patrizia De Blanck: “Ho rischiato di morire per una infezione all’occhio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 settembre 2018 18:44 | Ultimo aggiornamento: 20 settembre 2018 18:44
Patrizia De Blanck

Patrizia De Blanck: “Ho rischiato di morire di meningite fulminante”

Patrizia De Blanck ha rischiato la vita a causa di una dacriocistite, ovvero un’infezione del sacco lacrimale, che le avrebbe deformato il viso. La patologia di norma è causata da una infezione batterica conseguente a diverse ostruzioni del condotto lacrimale, come spiega la stessa Patrizia: “Già tre anni fa mi era stata diagnosticata una patologia oculistica. Mi sarei dovuta operare ma ho rimandato perché uscivo da poco da una pancreatite: e invece non dovete sottovalutare mai i sintomi”.

“Il pus era arrivato dietro all’orecchio – ha raccontato la contessa in diretta a Pomeriggio 5 -. Stava per raggiungere il cervello. Ho rischiato di morire di meningite fulminante”.

La De Blanck e la figlia Giada, in collegamento con Barbara D’Urso, hanno raccontato il loro calvario. “La scorsa estate – spiega Patrizia De Blanck – ho pianto molto per la morte del mio cane. E le lacrime hanno fatto infezione. Ma non vado mai dal medico. Mi ha costretto Giada il 10 agosto a correre in pronto soccorso perché il mio viso era completamente deforme. Il medico che mi ha salvato, ha detto che se avessi trascorso un’altra notte così sarei morta per una meningite fulminante”.

Conclude la figlia Giada: “Bisogna seguire i segnali del corpo. Questa volta mia madre mi ha dato retta e sono riuscita a portarla in ospedale. Ha rischiato veramente di morire”.