Piero Ausilio chi è, età, dove e quando è nato, moglie, figli, vita privata, Inter, laurea, biografia e carriera

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Novembre 2021 20:15 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2021 16:08
Piero Ausilio chi è, età, dove e quando è nato, moglie, figli, vita privata, Inter, laurea, biografia e carriera

Piero Ausilio chi è, età, dove e quando è nato, moglie, figli, vita privata, Inter, laurea, biografia e carriera

Piero Ausilio chi è, età, dove e quando è nato, moglie, figli, vita privata, Inter, laurea, biografia e carriera. Il direttore sportivo dell’Inter Piero Ausilio è la vittima di uno scherzo organizzato dal programma Le Iene. Il programma è in onda questa sera 30 novembre su Italia 1 dalle 21:20

Dove e quando è nato, età, laurea, biografia di Piero Ausilio

Piero Ausilio è nato a Milano il 28 giugno del 1972. Ha 49 anni. Nasce da genitori calabresi provenienti da Campana, in provincia di Cosenza. Inizia la carriera di calciatore nelle giovanili della Pro Sesto. Un grave infortunio al ginocchio mette fine alla sua carriera da calciatore a 18 anni. Nel 1997 inizia la sua carriera di dirigente sportivo, diventando con Pierluigi Casiraghi responsabile del settore giovanile del club. Si laurea in giurisprudenza all’Università di Milano. 

Moglie, figli, dove vive, vita privata di Piero Ausilio

Ausilio è molto riservato riguardo la sua vita privata. E’ sposato con una donna di nome Daniela. La coppia ha due figli: Giulia, nata nel 2002 e Niccolò, nato nel 2005. Si presume che Ausilio viva a Milano

La carriera di Piero Ausilio

Ausilio, nel 1998, viene assunto dall’Inter come segretario del settore giovanile, per poi diventare nel 2001 responsabile organizzativo al fianco del responsabile tecnico Beppe Baresi e infine direttore del vivaio nerazzurro. 

Tra il 2003 e il 2005 Ausilio è membro del consiglio di amministrazione dello Spezia Calcio e, dopo aver conseguito l’abilitazione, ne è stato anche direttore sportivo nella stagione 2004-2005. E’ inoltre membro del Consiglio Direttivo dei Direttori Sportivi italiani. Nel 2010 lascia il settore giovanile per diventare direttore sportivo della società meneghina al fianco del responsabile dell’area tecnica Marco Branca.

Ausilio, nel 2014,  succede a Branca con un contratto che arriva fino al 2017. Nel 2015 vince il TMW Award come miglior dirigente sportivo della Serie A 2014-2015. Nel 2017, in scadenza di contratto, prolunga con la società nerazzurra fino al 2020, venendo affiancato prima da Walter Sabatini poi da Giuseppe Marotta