Pierpaolo Spollon chi è: età, dove e quando è nato, altezza, fidanzata e figli, vita privata, l’incidente

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 Febbraio 2022 - 13:00
Pierpaolo Spollon chi è: età, dove e quando è nato, altezza, fidanzata e figli, vita privata, l'incidente

Pierpaolo Spollon chi è: età, dove e quando è nato, altezza, fidanzata e figli, vita privata, l’incidente (foto Instagram)

Pierpaolo Spollon chi è: età, dove e quando è nato, altezza, fidanzata e figli, vita privata, l’incidente. L’attore è tra gli ospiti di Oggi è un altro giorno, il programma che va in onda alle ore 14 su Rai Uno condotto da Serena Bortone. 

Età, dove e quando è nato: la biografia di Pierpaolo Spollon

Pierpaolo Spollon è un attore nato a Padova il 10 febbraio 1989. Ha 33 anni ed è del segno zodiacale dell’Acquario. Pierpaolo è alto 180 centimetri ed è figlio unico. Suo padre è un commissario, mentre sua madre lavora nell’esercito. In casa c’è stata quindi un’educazione molto rigida che non ha impedito a Spollon di viaggiare con la fantasia. Pierpaolo, in casa non ha avuto giochi tecnologici come la Playstation. Da adolescente si sarebbe voluto iscrivere al liceo artistico, ma sua madre lo ha indirizzato verso lo scientifico.

Moglie, fidanzata, figli: la vita privata di Pierpaolo Spollon

Pierpaolo Spollon non è sposato e non ha figli. Pare che sia stato fidanzato con una ragazza di nome Angela ma null’altro si sa di lei. Anche i suoi profili social non sono molto d’aiuto: chissà se oggi, durante il programma condotto da Serena Bortone, svelerà qualcosa di più sulla sua vita privata.

Pierpaolo Spollon, l’esordio nel mondo della recitazione e le fiction di successo Doc e Leonardo

Pierpaolo Spollon però non va bene a scuola e viene bocciato più volte prima di capire che la sua strada è la recitazione. Nel 2008, mentre frequenta ancora il liceo prende parte ad un provino al quale sono ammessi solo i ragazzi di seconda e di terza.

Lui, per via delle sue bocciature, è ancora in terza ed ha quindi la fortuna di partecipare.  Il provino va però malissimo, tuttavia il regista Alex Infascelli lo nota e lo introduce nel mondo dello spettacolo.

Per seguire il suo sogno di diventare attore, Pierpaolo si trasferisce a Roma dove ha la possibilità di studiare con Gisella Burinato e Beatrice Bracco. Successivamente entra a far parte del Centro Sperimentale.

Il pubblico ha imparato a conoscerlo per le sue interpretazioni in varie fiction Rai, tra cui “La porta rossa”, “L’allieva”, “Che Dio Ci Aiuti”, “Doc – Nelle tue mani” accanto a Luca Argentero ed ora “Leonardo”.

“L’incidente” alla gamba 

Pierpaolo Spollon è diventato conosciuto e apprezzato dal pubblico televisivo per la sua interpretazione nella fiction Rai “Doc – Nelle tue mani”. La serie è ispirata alla vera storia del primario Pierdante Piccioni che, risvegliatosi dopo il coma a seguito di un incidente stradale avvenuto nel 2013, ha riportato lesioni cerebrali e ha perso la memoria degli ultimi 12 anni della sua vita.

In Doc, Pierpaolo interpreta Riccardo Bonvegna, uno studente specializzando al primo anno di medicina interna. Il suo personaggio ha perso una gamba in un incidente avuto da bambino per cui indossa una protesi all’arto.

Come ha raccontato Spollon, per interpretare Riccardo Bonvegna ha dovuto imparare a girare alcune scene con una vera protesi alla gamba. Per farlo, sul set è stato affiancato da medici veri e sono stati utilizzati degli effetti speciali vista la caratterizzazione del personaggio. Certamente il pubblico a casa si è interrogato sulla reale disabilità o meno dell’attore. Disabilità che appunto è reale solo nella fiction.