Pomeriggio Cinque: accusano la madre di essere plagiata da un santone, lei smentisce

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Ottobre 2019 13:49 | Ultimo aggiornamento: 24 Ottobre 2019 13:49
Pomeriggio Cinque: accusano la madre di essere plagiata da un santone, lei smentisce

Pomeriggio Cinque: accusano la madre di essere plagiata da un santone, lei smentisce

ROMA – Figlie accusano la madre di essere plagiata da un santone, lei smentisce. Due ragazze hanno scritto alla redazione di Pomeriggio Cinque preoccupate per l’allontanamento improvviso della madre. Maria e Annalisa sono infatti convinte che la madre sia stata plagiata da un santone, il quale dichiarerebbe di piangere sangue.

In collegamento nella puntata di mercoledì 23 ottobre, la madre Rosaria risponde all’appello delle figlie e smentisce tutto: “Mi sono allontanata di mia spontanea volontà, non c’entra niente Lodovico (il santone). Sono andata dalle mie amiche”, spiega la donna. La causa dell’allontanamento sarebbe infatti dovuta al marito, dal quale Rosaria si sta separando.

“Io a casa non tornerò più”, aggiunge la donna assistita dal suo avvocato, “Quando vogliono, io ci sono e ci sarò sempre. Io voglio andare avanti, voglio lavorare”. Rosaria si trova in una località segreta, ma avrebbe acconsentito a incontrare le figlie senza la presenza del marito. (Pomeriggio Cinque).