C’è posta per te, Luciana Littizzetto aspirante sposa: frecciatina di Gabriel Garko e balletto con Vacchi

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 10 marzo 2019 11:37 | Ultimo aggiornamento: 10 marzo 2019 12:42
Luciana Littizzetto a caccia di marito a C'è posta per te

C’è posta per te, Luciana Littizzetto aspirante sposa: frecciatina di Gabriel Garko e balletto con Vacchi

ROMA – Non è mancata l’ironia nella puntata di C’è posta per te del 9 marzo. Maria De Filippi ha presentato Luciana Littizzetto come una sua amica in cerca di marito e per lei ha scelto quattro pretendenti d’eccezione: Gabriel Garko, Francesco Monte, Gianluca Vacchi e il giovanissimo Brando Bertrand, protagonista dello spot di immobiliari. Un simpatico siparietto andato avanti tra le frecciatine provocatorie di Gabriel Garko e l’esilarante balletto di Luciana e Vacchi.

Il primo pretendente a prendere la parola è stato proprio il bell’attore, che si è detto felice all’idea di poter far stare zitta la comica per qualche tempo. Una frecciatina a cui la Littizzetto ha protestato ironicamente, ma lui le ricorda col sorriso che lei ha parlato dell’attore abbondantemente in passato. E così Gabriel Garko si ritrova di nuovo nel mirino di Luciana, che ironizza sul suo essere un sex symbol mentre in studio viene mostrato il suo calendario tra le risate del pubblico.

Il secondo pretendete è il malcapitato Francesco Monte, che si ritrova oggetto di una pungente battuta di Luciana proprio sul canna-gate dell’Isola dei Famosi: “Ciao Francesco, ti presento Maria, detta anche marijuana, dovrebbe piacerti”. Lo spumeggiante Gianluca Vacchi invece è entrato esibendosi in uno dei suoi ormai stranoti balletti e ha conquistato la Littizzetto.

L’ultimo a dare spettacolo è stato il giovane Brando. Maria insiste che Luciana lo conosce già, ma lei non si ricorda di lui. Il siparietto va avanti fino a quando Brando non abbassa l’asciugamano e mostra il fondoschiena, rivelandosi per il protagonista di una pubblicità. Poi partono le domande di Luciana per scoprire le affinità con gli aspiranti mariti, fino alla conclusione inevitabile: è convinta di voler sposare tutti e quattro.

Fonte C’è posta per te