Project Blue Book, la serie sui 701 Ufo mai spiegati in onda su History Channel

di Reazione Blitz
Pubblicato il 19 marzo 2019 11:12 | Ultimo aggiornamento: 19 marzo 2019 11:12
Project Blue Book sui 701 Ufo mai spiegati in onda su History Channel

Project Blue Book sui 701 Ufo mai spiegati in onda su History Channel

ROMA – Project Blue Book, la serie tv sui 701 Ufo mai spiegati nella storia. Andrà in onda su History Channel dopo essere già andata in onda negli Stati Uniti e racconterà di episodi legati ad oggetti volati non identificati basati su uno studio molto noto. Verrà resa nota intatti, per la prima volta, la ricerca top secret condotta tra gli anni 1950 e 1960, all’apice della Guerra Fredda, dall’Air Force.

In quegli anni si lavorò su oltre 12mila avvistamenti. Moltissime di queste erano frutto di illusioni ottiche. Il progetto racconta di quei 701 casi che ancora oggi rimangono non identificati. Obiettivo della serie è ovviamente quello di chiarire qualcosa, anche se, come spesso accade in questi casi, resteranno molti punti interrogativi irrisolvibili.

La prima stagione di Project Blue Book, è prodotta da Robert Zemeckis. Il regista di Ritorno al futuro si è avvicinato a personaggi di spicco per cercare di arrivare a svelare alcune scomode realtà. Nella serie ci sarà anche l’attore Aidan Gillen che interpreta il ruolo dell’astronomo arruolato dal governo proprio per capire a fondo questi fenomeni, J.Allen Hynek. Si racconta che quest’ultimo all’inizio dello studio era molto scettico su ipotesi legate agli ufo, ma che con il tempo riuscì a convincersi che non tutti gli avvistamenti avessero un filo logico. Fu proprio lui a coniare l’espressione “Incontri ravvicinati”. (Fonte History Channel).