Pubblicità ingannevole, l’Antitrust sanziona Mediaset: multa di 135 mila euro

Pubblicato il 22 Novembre 2010 21:31 | Ultimo aggiornamento: 22 Novembre 2010 21:48

L’Autorità garante della concorrenza e del mercato ha comminato una multa da 135 mila euro a Rti (gruppo Mediaset) per pubblicità televisiva e radiofonica ingannevole. La sanzione amministrativa è la conseguenza di un procedimento avviato su segnalazione di Sky Italia ed è stata disposta per ”pratica commerciale scorretta” relativamente alla campagna per pacchetti tv Mediaset Premium diffusa tra i mesi di gennaio e aprile.

In particolare, si legge nel bollettino settimanale dell’Antitrust, ”la pratica commerciale posta in essere deve ritenersi ingannevole in quanto, a fronte dei vantaggi enfaticamente prospettati dal claim principale, i messaggi diffusi dal professionista omettono di fornire ai destinatari in modo sufficientemente completo, chiaro e percepibile informazioni essenziali al fine di consentire al consumatore di apprezzare l’effettiva convenienza economica dell’offerta”.