La Pupa e il Secchione, gaffe Mariano Catanzaro con la Mussolini: scambia Stalin per suo nonno

di redazione Blitz
Pubblicato il 15 Gennaio 2020 11:42 | Ultimo aggiornamento: 15 Gennaio 2020 11:42
La Pupa e il Secchione, gaffe Mariano Catanzaro con la Mussolini: scambia Stalin per suo nonno

A sinistra, Alessandra Mussolini. A destra, Mariano Catanzaro

ROMA – Clamorosa gaffe alla Pupa e il Secchione per Mariano Catanzaro. L’ex tronista di Uomini e Donne è stato protagonista con la sua secchiona Genna nella sfida per il riconoscimento di personaggi storici e volti noti dello spettacolo, quando è entrato in confusione alla vista della foto di Stalin. 

Catanzaro, che evidentemente non è in grado di riconoscere il personaggio, prova a ragionare: “E’ una foto in bianco e nero, quindi siamo circa nell’anno…”. Alla fine la risposta che spiazza tutti: “E’ Benito Mussolini!”. Il tutto al cospetto di Alessandra Mussolini, giudice speciale della puntata e nipote esterrefatta del Duce. 

Lo sguardo esilarante tra Paolo Ruffini e la Mussolini basta da solo a commentare il momento imbarazzante. Alla fine il conduttore rivela al concorrente ancora ignaro della gaffe appena compiuta: “Ma no, non è lui. E’ Stalin!”.

Fonte: La Pupa e il Secchione