La Pupa e il Secchione: allo “Zucca quiz” la Cipriani crede che Hillary Clinton sia una sua parente

Pubblicato il 24 maggio 2010 14:35 | Ultimo aggiornamento: 25 maggio 2010 19:20

La “Pupa e il Secchione” oramai ha due sole protagoniste: la maggiorata Cipriani e il suo seno scoppiato durante una prova di bikini e la napoletana Pasqualina che si taglia i capelli per il suo secchione.

Nella puntata di ieri domenica 23 maggio, la serata parte subito con la “prova del vulcano” per decidere chi, fra la coppia Cipriani-Bianco e Marystell-Cervaro, deve lasciare il programma. A sorpresa la bionda maggiorata si dimostra preparata sulle “temibili” domande di cultura generale riuscendo a dire il significato della sigla “Iva”, indovinando che la Cgil è un sindacato e che la principale agenzia d’informazione italiana è l’Ansa. Meno preparata l’altra coppia che finisce così giù dalla passerella e viene eliminata dal reality.

Nella prova più attesa della puntata, ossia la “Zucca quiz” in cui le pupe devono indovinare il volto di un personaggio a loro proposto in fotografia, ecco cosa accade: Elena sostiene che Veltroni e D’Alema siano la stessa persona (ma si giustifica «E’ l’unico Ministro che conosco!»), mentre Monica scambia il ministro Gelmini per l’attrice Catherina Zeta Jones.

La Cipriani invece regala una vera e propria chicca: posta di fronte al volto di Hillary Clinton inizia a chiedersi se sia una propria parente. Papi cerca di aiutarla parlandone di una stagista che lei traduce in “regista degli stage”. Il tragicomico si raggiunge quando Platinette cerca di dare alcuni suggerimenti dicendole che quella persona è legata a Totti (la moglie del calciatore giallorosso si chiama Hillary n.d.r.), ma questo aggrava solo la situazione: «E’ il presidente della Roma? E’ la cognata di Totti?».

5 x 1000

Raggiunta la soluzione dopo un’estenuante percorso, l’altro personaggio che deve indovinare è Antonio Di Pietro. La partenza è choccante: «Ha fatto i Cesaroni!». Papi per cercare di aiutarla le dice che questo politico appartiene all’Idv e lei esclama convinta: «Ah si, l’Italia dei Valori! Quello che ha a capo Carmen Russo!».

Nella villa la Pupa più protagonista continua a essere Pasqualina. Durante la settimana è riuscita a litigare pesantemente con la Cipriani. Il motivo del contendere è stata una crema anti-cellulite trovata fuoriposto. Per ripicca la ragazza napoletana l’ha riempita d’acqua, vero dramma per la bionda maggiorata. Dopo aver mostrato le immagini di quanto accaduto, in studio si accendono gli animi. Flo, la pupa romena eliminata nelle puntante precedenti, accusa Pasqualina di essere una «buffona, cattiva» e, di fronte all’atteggiamento strafottente della napoletana, perde la testa versandole in testa una bottiglietta d’acqua e ricoprendola di insulti.

Da parte sua Pasqualina reagisce mostrando al pubblico il suo “lato b” sostenendo che lei, con o senza cellulite, piace comunque. Per smorzare i toni e la tensione Paola Barale manda in onda il video della sfilata di intimo delle Pupe con la successiva esplosione del seno di Francesca Cipriani con tanto di spiegazione della diretta interessata: «Non mi è esplosa una tetta, ma il capezzolo: il filo che lo tiene a una dimensione che ho deciso con il chirurgo ha ceduto e si è allargato. Ma non è grave, quando esco lo rimetto a posto».

L’altro tema della serata è la sua passione per Tassinari. Nelle prime settimane ha trattato il secchione matematico come uno schiavo e, anche per questo, le è stato “tolto”. Ora però lei vuole riaverlo e si è esibita in un gesto “estremo” per una pupa: si è tagliata quattro dita di capelli anche perchè lui non ha praticamente mangiato per cinque giorni per lo stesso motivo. Il gesto però non impressiona Elena, l’attuale pupa di Tassinari, che prima non vuole parlarle e poi, di fronte al gesto del taglio, l’attacca: «Ma se ieri mi hai detto che volevi andare dal parrucchiere perchè hai le punte rovinate e adesso fai quella che se li taglia per Tassinari, ma smettila!».

Per quanto riguarda invece le prove fisiche, i ragazzi sembrano essere sempre più disinvolti nei loro comportamenti. Bianco ha “addirittura” inscenato una rivolta nei confronti delle Pupe: dopo aver clamorosamente perso in una gara al tiro alla fune, i secchioni dovevano correre nel prato in mutande con le natiche ben in evidenza. Bianco però si è rifiutato per l’eccessiva arroganza del comportamento delle Pupe.

Nonostante questa pulsione di carattere, le prove fisiche continuano a lasciare a desiderare. Nella puntata di ieri sera si sono dovuti prima misurare in prove di arti marziali e poi in “prove metropolitane” con tanto di bandana e skate-board. Il risultato è quello delle scorse settimane, tranne per Tassinari che fra tutti sembra quello più motivato anche al limite della maniacale.

Al termine di tutte le prove la giuria ha deciso chi mandare in nomination. A sorpresa, e per la prima volta nel programma, la giuria presieduta da Vittorio Sgarbi ha deciso che tutte e quattro le coppie rimaste in gara sono in nomination.

Ecco una serie di immagini delle due protagoniste assolute, Francesca Cipriani e Pasqualina Sanna: