Raffaella Carrà, Berlusconi le mandò un camion pieno di azalee per conquistarla (professionalmente)

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 6 Luglio 2021 14:51 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2021 14:51
berlusconi raffaella carrà

Raffaella Carrà, Berlusconi le mandò un camion pieno di azalee per conquistarla (professionalmente) (foto ANSA)

Silvio Berlusconi cerco di conquistare professionalmente Raffaella Carrà con un camion carico di azalee. Fu proprio l’artista, scomparsa ieri a 78 anni, ha raccontarlo: “Nel 1982 facevo ‘Pronto, Raffaella’ e il dottor Berlusconi mi propose di fare lo stesso programma a Canale 5, gli dissi: “Fra tre anni sarò pronta”. Tornai a casa e vidi un camion carico di azalee, erano accompagnate da un bigliettino, sul quale c’era scritto: “Spero non si dimentichi di me fino al prossimo incontro”. Raffaella Carrà nel 1987 arrivò a Fininvest dove la sua esperienza si concluse due anni dopo.

Raffaella Carrà, il ricordo di Berlusconi

“Raffaella Carrà è stata uno dei simboli della televisione italiana, forse il personaggio più amato – le parole con cui Berlusconi la ricorda –. Mancherà a milioni di telespettatori che l’hanno amata per il suo stile e a tutti quelli che, come me, hanno avuto l’opportunità di conoscerla e di lavorarci assieme. Io le ho voluto molto bene. Con i suoi programmi ha saputo parlare a generazioni molto diverse, avendo la capacità di rimanere sempre al passo coi tempi e senza mai scadere in volgarità. Ciao Raffaella”.