Storie Italiane, Raffaella Fico: “Ho sempre lavorato con il mio corpo senza andare oltre”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Ottobre 2019 16:21 | Ultimo aggiornamento: 21 Ottobre 2019 16:21
Storie Italiane, Raffaella Fico: "Ho sempre lavorato con il mio corpo senza andare oltre”

Raffaella Fico a Storie Italiane

ROMA – Raffaella Fico, ospite di Storie Italiane, dice la sua sulla questione nudità sui social: “Io non mi mostro sui social nuda ogni giorno, ho sicuramente fatto un percorso televisivo in cui ho usato la mia fisicità. Non ho scelto di usarla io, mi hanno proposto delle cose a cui ho detto sì, poi man mano si cresce e il percorso lavorativo si evolve. Io comunque nasco come modella, ho sempre lavorato con il mio corpo anche se non ne faccio un’arma. Sembra che io ho abbia scene di nudo, ma non è affatto così”. La Bruzzone chiude il dibattito sulla nudità con le parole: “Le uniche curve di cui non dobbiamo avere mai vergogna di mostrare sono quelle nella scatola cranica”.

Raffaella Fico era già stata ospite del programma condotto da Eleonora Daniele dove aveva parlato delle sue difficoltà legate alla relazione avuta con Mario Balotelli, dal quale sette anni fa è nata Pia. La Fico aveva ammesso di aver perdonato il calciatore dopo che lui aveva, in un primo momento, rifiutato il test del Dna: “Credo che quella sia l’umiliazione più grande che una donna possa ricevere”. “Mario è sempre il padre di mia figlia” aveva aggiunto. 

Fonte: STORIE ITALIANE