tv

Rai. Idv: “Nuova censura al Tg1, la misura è colma porteremo caso in Vigilanza”

Augusto Minzolini

”Se errare è umano, perseverare è diabolico. Minzolini è riuscito a cancellare dai titoli del Tg1 la notizia del giorno. Per il ‘direttorissimo’, infatti, la notizia che il senatore Dell’Utri, cofondatore di Forza Italia, e l’onorevole Cosentino, sottosegretario all’Economia, siano indagati con l’accusa di associazione a delinquere e di aver violato la legge Anselmi sulla costituzione delle associazioni segrete, non eè una notizia. E’ stata accuratamente censurata dai titoli di quello che una volta era il primo telegiornale italiano per prestigio e ascolti. La notizia e’ stata relegata in un breve servizio dopo 10 minuti del giornale, corredato dalla solita nota difensiva di turno”. Lo hanno affermato in una nota congiunta il portavoce dell’Italia dei Valori, on Leoluca Orlando e il capogruppo Idv in Vigilanza, Pancho Pardi.

”I pochi telespettatori rimasti – aggiungono – sempre più indignati, aspettano ancora la rettifica sul caso Mills, quando il direttorissimo ha assolto Berlusconi. A una vergogna si aggiunge l’ennesima vergogna. Noi dell’Italia dei Valori, inoltre, continuiamo ad essere censurati indegnamente, pur essendo una forza rappresentata in Parlamento che non ha voluto sedersi alla spartizione delle poltrone della Rai. Minzolini risponderà ai cittadini e al Paese delle sue malefatte. In settimana chiederemo all’ufficio di presidenza della commissione di Vigilanza di audire il direttore del Tg1. Intanto chiediamo ai membri dell’opposizione del Cda Rai e al presidente Garimberti, di intervenire per difendere i telespettatori che pagano il canone e i professionisti che lavorano nell’azienda pubblica da questo sfregio, prima che sia troppo tardi: la misura è  colma”.

To Top