Rai si costituirà parte civile nell’inchiesta su Minzolini

Pubblicato il 6 Dicembre 2011 17:20 | Ultimo aggiornamento: 6 Dicembre 2011 17:28

ROMA – ”La Rai si costituira’ parte civile entro il termine di decadenza previsto dalla legge, che e’ quello dell’udienza dibattimentale fissata per il prossimo 8 marzo, per il danno di immagine e per i residuali profili di danno non patrimoniale”. E’ quanto precisa la Rai in una nota in merito alla vicenda del direttore del Tg1 Augusto Minzolini.

”Rai – come gia’ precisato dal suo legale Maurizio Bellacosa – ha partecipato all’udienza preliminare nella veste di persona offesa in attesa del vaglio del giudice dell’udienza preliminare”, spiega sempre la nota di Viale Mazzini.