Rai, si cambia. Reali via da Sipra: dg si candida presidente, Lorenza Lei ad

Pubblicato il 3 settembre 2012 11:35 | Ultimo aggiornamento: 3 settembre 2012 13:44
Luigi_Gubitosi

Luigi Gubitosi (Foto Lapresse)

ROMA – Aldo Reali, amministratore delegato di Sipra, si è dimesso. Il 3 settembre Reali ha lasciato il suo incarico come richiesto dal direttore generale della Rai, Luigi Gubitosi, che si è poi candidato alla presidenza. Il nuovo amministratore delegato di Sipra, società concessionaria Rai per la pubblicità, potrebbe essere Lorenza Lei, ex direttore generale Rai. Se nominata dal cda la Lei potrebbe ricoprire l’incarico a partire dal 5 settembre.

DIMISSIONI DI REALI – In una nota la Rai ha ringraziato Reali: ”Il dottor Aldo Reali, recependo le istanze di discontinuità rappresentate dalla Capogruppo, ha rassegnato oggi le dimissioni dalla carica di Consigliere e Amministratore Delegato di Sipra SpA. Si ringrazia il dottor Reali per la sensibilità dimostrata ed esprime apprezzamento per il lavoro svolto in 28 anni di collaborazione con l’Azienda”.

IL NUOVO CDA SIPRA – In base alle proposte del dg, nel cda di Sipra entrerebbero anche i direttori di Rai1 Mauro Mazza, di Rai2 Pasquale D’Alessandro e di Rai3 Antonio Di Bella. Il loro impegno della concessionaria della raccolta pubblicitaria non sarebbe incompatibile con l’attuale ruolo di responsabili delle reti.

LE NOMINE – Il totonomine in Rai continua, con Eleonora Andreatta riproposta da Gubitosi alla guida di Rai Fiction. Spunta poi la proposta di accorpamento di Rainews 24 e Televideo. In cda Rai mercoledì arriverà anche la proposta di Gubitosi di nominare consiglieri di Rai Way, oltre a sé stesso, Luca Balestrieri, Stefano Ciccotti, Luigi Rocchi e Roberto Sergio. Inoltre Gubitosi indicherà Sergio, che è l’attuale presidente Sipra, come presidente di Rai Way, Ciccotti come ad e Aldo Mancino come direttore generale.