Raidue programmerà “Le vite degli altri”. Vita (Pd): “Semplice coincidenza con l’ossessione di Berlusconi?”

Pubblicato il 11 Febbraio 2011 16:07 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2011 16:07

Vincenzo Vita

ROMA – “Non ci avrei mai creduto. La Rai ha sempre mantenuto una forte personalità nella programmazione, al di là del giudizio di merito. Ma pare che questa volta sia stato persino inserito all’ultimo momento nella programmazione di Rai Due il Film ‘Le vite degli altri’ dedicato alla crudele attività della Stasi nella Ddr”. Lo dice il senatore Pd Vincenzo Vita, vicepresidente della commissione Cultura e componente della commissione di Vigilanza Rai.

“Come mai?”, si chiede Vita: “Una semplice coincidenza tra la vera e propria ossessione del Premier per un provvedimento di legge sulle intercettazioni e le stesse intercettazioni messe in mostra dal film? Può capitare persino questo nella Rai di oggi?”