Raimondo Todaro: “Elisa Isoardi ballerà con un altro? Mi devono sparare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Ottobre 2020 17:01 | Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre 2020 17:01
Raimondo Todaro: "Elisa Isoardi ballerà con un altro? Mi devono sparare"

Raimondo Todaro: “Elisa Isoardi ballerà con un altro? Mi devono sparare”

Intervistato a Storie Italiane, il ballerino di Ballando con le stelle Raimondo Todaro ha spiegato di avere dei problemi fisici:

“Non è che mi devo fermare – spiega Raimondo Todaro parlando con la conduttrice di Storie Italiane, Eleonora Daniele – però non riesco ad allenarmi come fanno gli altri per tre o quattro ore al giorno”.

“Noi – ha proseguito – facciamo un’oretta al giorno a dieci all’ora… va be, sabato sera è andata bene comunque, ma lei non fa progressi come dovrebbe”.

A quel punto la Daniele lancia la battuta: “Allora per sabato prossimo riposati e facciamo ballare la Isoardi con Ivan Cottini (anche lui in collegamento ndr).

Al che Raimondo Todaro ha replicato: “Elisa non la do a nessuno piuttosto mi devono sparare!”.

Poco dopo, intervistata da Oggi è un altro giorno, la stessa Isoardi ha voluto commentare le parole di Todaro:

“È stato commovente, eravamo in due.

Raimondo era in pista, ha ballato per come poteva e ora spero di andare a provare per mettermi al passo degli altri»”.

“Si è commosso perché per uno sportivo non riuscire a ballare e a dare il massimo è un’emozione, qualcosa di profondo a livello psicologico.

È uno sfogo, erano lacrime penso di gioia.

Gossip o non gossip, è vero che questo è un percorso interessante perché ti fa conoscere la persona. C’è già amore, ma non in senso fisico, prendersi cura dell’altro è comunque amore”.

E ancora: “Evviva gli uomini che si commuovono, sono molto sexy (ride, ndr). L’uomo come individuo quando si commuove vuol dire che regala qualcosa di prezioso all’altro: Raimondo lo ha fatto con tutta l’Italia, da uomo siciliano, è stata una bella cosa da prendere e da proteggere”. (Fonti: Storie Italiane, Oggi è un altro giorno).