Real Madrid-Liverpool: streaming su Mediaset.it e diretta tv su Canale 5

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 maggio 2018 20:36 | Ultimo aggiornamento: 26 maggio 2018 20:37
Real Madrid-Liverpool: streaming su Mediaset.it e diretta tv su Canale 5

Real Madrid-Liverpool: streaming su Mediaset.it e diretta tv su Canale 5

ROMA – Questa sera [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], sabato 26 maggio, si gioca la finale di Champions League Real Madrid-Liverpool. La finale verrà trasmessa in diretta e in chiaro su Canale 5 alle 20,45. Real-Madrid-Liverpool si potrà vedere anche in diretta streaming sul sito ufficiale di Mediaset (basta registrarsi con alcuni semplici passaggi).

La vigilia della finale.

“Il segreto del nostro successo? Lavoro e talento” dice Zinedine Zidane in conferenza stampa. E aggiunge: “In buone dosi. Non è facile essere qui, sappiamo quanto sia complicato e siamo felici di poter giocare un’altra finale”. La terza consecutiva. “Il calcio è la mia passione, lo è sempre stato. Mi piace competere e lavorare, e se lo fai in un club come il Real Madrid ovviamente puoi arrivare a fare ciò che stiamo facendo in questi anni. Però io vivo il tutto con normalità”.
È rilassato e sorridente Zizou. Non fa spettacolo come Klopp ma comunica bene con l’enorme platea raccolta nell’Olimpico di Kiev ad ascoltarlo. “La finale è al 50%, so che fuori c’è chi ci vede favoriti ma vi assicuro che nello spogliatoio non è così. Nel nostro spogliatoio non siamo favoriti per niente”.
“Quella di domani è una grande sfida, ma è pur sempre calcio”. Klopp conosce bene queste situazioni: esattamente cinque anni fa, il 25 maggio 2013, il suo Borussia Dortmund fu superato 2-1 dal Bayern Monaco. Il gol decisivo di Robben arrivò all’89′: perdere una finale di Champions fa male, ma in quel modo, ad un minuto dalla fine, fa malissimo.
La conferenza stampa dell’allenatore tedesco del Liverpool parte da qui: “Differenze rispetto a cinque anni fa? La maggiore differenza è avere alle spalle un popolo come quello del Liverpool. Dal punto di vista tecnico preparare una sfida di questo livello richiede pochi cambiamenti. Devi essere calmo, convinto, tranquillo. Ricordo i miei sentimenti di allora, dopo una grande performance contro una squadra straordinaria. Volevo avere un’altra possibilità di vivere una gara come questa. Ora ho un’altra occasione, con un gruppo che merita di essere qui. Sono orgoglioso dei miei giocatori”.
Le probabili formazioni.

REAL MADRID (4-3-1-2): Navas; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Bale, Ronaldo. A disposizione: Casilla, Hernandez, Nacho, Kovacic, Lucas Vazquez, Asensio, Benzema. Allenatore: Zinedine Zidane.

LIVERPOOL (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mane. A disposizione: Mignolet, Klavan, Clyne, Emre Can, Lallana, Ings, Solanke. Allenatore: Jurgen Klopp.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other