tv

Scandalo al reality, Nicola McLean accusa David Van Day: “Mi ha sculacciata e baciata”

Nicola-McLean-Day

Scandalo al reality, Nicola McLean accusa David Van Day: “Mi ha sculacciata e baciata”

LONDRA – Il caso Weinstein ha scoperchiato il vado di Pandora, e adesso arriva un’altra denuncia di molestia. Questa volta dal Regno Unito, dove la modella Nicola McLean ha accusato la popstar degli anni Settanta David Van Day. 

Le molestie sono avvenute nel 2008, durante le riprese del reality show inglese I’m a Celebrity Jungle, format simile all’italiano L’Isola dei Famosi. 

Durante una puntata, di fronte alle telecamere, Van Day ha prima dato alcune sculacciate alla McLean e poi le ha preso il volto per baciarla. La modella non solo se la prende con Van Day, ma lamenta anche il fatto che, nonostante quei comportamenti a dir poco inappropriati siano venuti a favore di telecamere, davanti agli occhi dei telespettatori, dei conduttori e della produzione del programma, nessuno abbia detto nulla.

Durante quel reality i due si scontrarono da subito. Fino a quell’episodio, di cui in questi giorni Nicola McLean ha deciso di parlare in esclusiva con il tabloid britannico The Sun. 

In quell’occasione la coppia era impegnata in una delle prove del reality e stava lavando un’auto. Indosso i due avevano solo un costume da bagno. Ad un certo punto, ha raccontato la modella, “lui ha pensato bene di sculacciarmi e di provare a baciarmi. Il suo comportamento fu davvero strano e mi fece sentire molto a disagio. Da lì ho iniziato a litigare molto con quell’uomo che aveva l’età per essere mio padre. Mi sono sentita come se non potessi dire nulla perché se me ne fossi lamentata sarei apparsa vulnerabile e questo non mi piace, le persone avrebbero pensato che esageravo. Ma a chi piacerebbe andare al lavoro e sentire la mano di un vecchio sul proprio sedere?”.

 

To Top