La Repubblica delle Donne, Sgarbi: “Quante donne ho avuto? Più di mille”

d Redazione Blitz
Pubblicato il 30 gennaio 2019 23:40 | Ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2019 23:40
La Repubblica delle Donne, Sgarbi: "Quante donne ho avuto? Più di mille"

La Repubblica delle Donne, Sgarbi: “Quante donne ho avuto? Più di mille”

ROMA – Ospite a “La Repubblica delle Donne”, il programma condotto da Piero Chiambretti, Vittorio Sgarbi confessa: “Con quante donne sono stato? Beh, a questa domanda di solito rispondo citando Califano. Diciamo intorno alle 1.200. Califano, infatti, disse: aho, è che almeno tre al mese me le vuoi da’? Quindi facendo i calcoli i numeri sono quelli lì. Il record spetta però a Fidel Castro che ne ha avute circa 35mila”.

Poi Chiambretti chiede a Sgarbi un commento su varie donne italiane.

“Elisa Isoardi? Per lei provo un rapporto di amicizia – svela – Non mi ispira sesso. Mi sembra più attraente sessualmente… la Zanicchi”.

“Io ho amato Vittorio – racconta la Zanicchi parlando del critico d’arte- perché lui mi difese nel famoso festival di Sanremo con Benigni. L’ho già detto tante volte ma la ripeto questa battuta: casomai ti piacesse vecchia, beh io ti farei morire…”.

“Non potendo più praticare il mio diritto di ius primae noctis – risponde il critico- perché le regazze ormai lo fanno troppo spesso, io adesso voglio essere l’ultimo uomo delle donne”.

“Perché Salvini è affascinato da Elisa Isoardi? Il suo tradimento – dice Sgarbi – deve aver aumentato il suo amore per lei. L’amore deve essere cresciuto. D’altronde mi dicono che i due stiano ancora insieme, di nascosto”.

 

“La Boschi? E’ sicuramente più attraente – risponde Sgarbi – Perché non ha un fidanzato? Io credo che abbia un fidanzato ma riesce molto abilmente a nasconderlo”.