Rita Dalla Chiesa contro Fabrizio Bracconeri, lite sugli agnellini mangiati a Pasqua

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 aprile 2018 10:38 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2018 10:38
Dalla Chiesa Bracconeri

Rita dalla Chiesa e Fabrizio Bracconeri

ROMA – Scontro sui social tra Fabrizio Bracconeri e Rita Dalla Chiesa.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Bracconeri non è nuovo a provocazioni sul web e questa volta ha fatto arrabbiare la sua amica conduttrice ai tempi di Forum. L’ex ragazzo della Terza C ha, infatti, postato una frase su Twitter in cui elogiava la bontà dell’agnello e Dalla Chiesa, vegana convinta, lo ha bacchettato. Ne è nata una breve discussione a colpi di tweet.

“Ma come cavolo si fa a mangiare un agnellino? Non potevi lasciarlo vivere? Non avevi proprio niente altro da mangiare??????”, gli ha scritto l’ex conduttrice di Forum che da sempre si batte contro l’usanza di mangiare l’agnello soprattutto a Pasqua.

Bracconeri però non ci sta: “Quando si va in casa di altri io rispetto le loro regole”, spiega l’attore, “Non l’ho ucciso io l’agnello e neanche loro, io rispetto gli animali non li tratto male MA NON HO MAI DETTO CHE NON LI MANGIO. Nessuno si lamenta di cavallette o lombrichi che ora ci hanno imposto. Non sono sempre animali?”.

“Dai, Fabri, non ti arrampicare sugli specchi…”, ribatte quindi la Dalla Chiesa, “Lombrichi o cavallette non li mangia nessuno. Gli agnellini vengono sgozzati per una tradizione che dovrebbe invece essere di pace. Tu sei una persona buona e sensibile. Non è da te…”. E ancora: “Comunque, Bracco, ognuno rimane delle proprie idee. Tanto, prima o poi, ti convincerò”.

“Io sono convintissimo, non posso dire di non aver MAI mangiato agnello come spigole o tonno, ma da qui a farne una lotta di inciviltà per chi fa ciò che la legge consente mi sembra esagerato”, conclude lui, “È LO STATO CHE DETTA LE REGOLE, e noi semplicemente NON ABBIAMO UNO STATO!”.

“Con me hai chiuso”, sentenzia alla fine lei, dicendosi in altri tweet delusa dall’ex collega: “Pensavo ricordasse tutte le mie battaglie da #forum per evitare il massacro degli agnellini a Pasqua. E non solo a Pasqua”.

Dopo un lungo scambio di tweet tra di loro e con altri utenti, Bracconeri però chiarisce:”Figurati se litigo con Rita per una cosa del genere. È chi cavalca la frase di Rita che pensa questo, fidati si è sicuramente pentita di aver scritto quello, anche se io so benissimo che Rita la pensa così, come lei sa benissimo come sono io, non mi giudica da ciò che mangio”. E ancora. “Sappiate che non cambia il mio parere su Rita, le voglio e le vorrò bene sempre. Mi piace proprio perché è così, d’altronde l’amore non è bello se no è litigarello”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other