Rita Pavone solo decima a Sanremo: “Non sono qui per la classifica, sul palco sono altissima”

di Daniela Lauria
Pubblicato il 5 Febbraio 2020 15:58 | Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio 2020 15:58
Rita Pavone solo decima a Sanremo: "Non sono qui per la classifica, sul palco sono altissima"

Rita Pavone (nella foto Ansa) solo decima a Sanremo: “Non sono qui per la classifica, sul palco sono altissima”

ROMA – “Sul palco sono altissima”. Così Rita Pavone si consola dopo il poco lusinghiero voto della giuria demoscopica a Sanremo. Nella prima serata del Festival, Giamburrasca si è piazzata solo decima, ma è stato il pubblico dell’Ariston a riconoscerle il giusto tributo con una standing ovation, la prima di questa edizione, al termine della sua esibizione. 

Rita Pavone, in gara con il brano Niente (Resilienza 74), ospite a Vieni da me spiega: “Non sono venuta qui per la classifica”. Per lei che è la decana del Festival, voce, energia e grinta non hanno età: “Il tempo mi passa addosso ma non mi passa dentro, non mi rendo conto di avere 74 anni. Mio figlio mi ha scritto un brano grandioso in cui molta gente si identifica. L’autore della canzone è mio figlio, io condivido le sue idee”, dice la cantante.

“Ognuno di noi ha un passato alle spalle, ognuno ha percorso la propria strada. Io credo si debba fare questo lavoro se si ama. Io lo considero una passione, non un mestiere. Io sono alta 1 metro, 53 centimetri e mezzo. Sono più alta di Kylie Minogue di 3 centimetri, quando salgo sul palcoscenico mi sento altissima”.

Fonte: Vieni da me