Criminologa e star tv, la “doppia vita” di Roberta Bruzzone

Pubblicato il 11 Novembre 2010 9:42 | Ultimo aggiornamento: 11 Novembre 2010 12:40

Robetra Bruzzone

In tv si nota da tempo, da Domenica 5 a Porta a Porta, ma con il caso di Avetrana è diventata ormai una stella: Roberta Bruzzone è la criminologa più apprezzata dai salotti tv, perchè alla competenza somma  il valore aggiunto più premiato dall’etere: è bella, bionda, appariscente, circa 40 anni. E ora è anche consulente di Michele Misseri, lo zio di Sarah Scazzi.

Su Facebook ha pubblicato un curriculum di tutto rispetto: “Roberta Bruzzone, Psicologa (iscritta all’albo degli psicologi della Liguria n. 1314) e Criminologa, Perfezionata in Psicologia e Psicopatologia Forense, Perfezionata in Scienze Forensi, esperta in Psicologia Investigativa, BPA, Criminalistica e Criminal Profiling”. Studi ed esperienza nelle università americane, consulente scientifica, autrice di saggi e programmi tv di criminologia su Sky, presidente dell’Accademia internazionale di Scienze forensi, ha collaborato anche con l’Fbi.

Ma in tutto questo ha anche una spiccata passione per la tv: presenza fissa nei dibattiti su Meredith, Cogne, Garlasco, Novi Ligure e ora su Avetrana. Solo qualche anno fa era impossibile non notarla alla “macchina della verità” di Buona Domenica, a decretare se fosse vero o meno l’amore del tronista Costantino per la sua bella di turno.