Roberto Fico querela Le Iene dopo i servizi sulla presunta colf in nero

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 maggio 2018 13:37 | Ultimo aggiornamento: 18 maggio 2018 13:37
Roberto Fico querela Le Iene dopo i servizi sulla presunta colf in nero

Roberto Fico querela Le Iene dopo i servizi sulla presunta colf in nero

ROMA – Roberto Fico querela Le Iene per il servizio sulla presunta “colf in nero” che il Presidente della Camera e la sua compagna avrebbero assunto per la loro casa a Napoli. La trasmissione Mediaset ha confermato la circostanza, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] rivelando anche un particolare piuttosto curioso: l’avvocato del presidente della Camera, Annalisa Stile, ha inviato una lettera in redazione via fax.

Nel documento, però, come spiega Giornalettismo, erano presenti solo la prima e l’ultima pagina del fascicolo. Per cui, Le Iene non conoscono esattamente quali siano le motivazioni per cui è stata presentata la querela.

Nelle porzioni di testo mostrate dalle Iene in un servizio, ad esempio, si legge che l’avvocato di Fico illustra come dal 2013 il politico del Movimento 5 Stelle viva “prevalentemente a Roma” anche se ha la residenza nell’abitazione a Napoli “ove si reca quando vuole nel tempo libero”.

Secondo la versione fornita dal programma Mediaset, l’azione fatta dal legale dell’avvocato di Roberto Fico sarebbe una sorta di “gesto di cortesia” nei confronti della redazione che, però, avrebbe un secondo fine. Sempre secondo Le Iene, il documento avrebbe lo scopo di far smettere ai giornalisti di occuparsi del caso della colf Imma.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other